Allatto a modo mio

Dormire, dormire, dormire, questa é la parola d'ordine in questi giorni, finché la mamma, ormai chiamata Nonna, non tornerà in patria.
Ho adottato la tecnica del dormire quando dorme lui e un pochino funziona.
Dicono che sia importante per una neomamma recuperare le forze, tanto più se si allatta e se si allatta al mio ritmo.

I miei dubbi e le mie paure sull'allattamento sono spariti: Lolo' ha preso 600 grammi in una settimana e ciò prova che ho abbastanza latte e che forse non c'è bisogno di tenerlo attaccato 40 minuti.
La "guru" pediatra zia di BabboGe' mi ha fatto una bella romanzina al telefono spiegandomi che i neonati non hanno bisogno di restare attaccati al seno per tanto tempo, il latte di cui hanno bisogno lo tirano nei primi 5 minuti in cui sono attaccati al seno e poi via, si passa all'altro seno. 

Hey, così funziona! 

Lui mangia, tira ed io recupero tempo per dormire. 

Ma dirmelo prima no????
Vogliamo parlare poi della magica scoperta della crema alla lanolina per le ragadi consigliata dalla  mia amica Alice?
Lei c'è passata prima di me. 

Funziona, il mio seno rinasce ed io pure!!!!

Ringrazio dei consigli, non richiesti, tutte le amiche della vicina della cugina, la zia, la nonna, la dottoressa, la sorella del panettiere, la cassiera del supermercato, la moglie del vicino del cognato, la figlia del vecchio meccanico amico del nonno..... insomma tutti quelli che quando sei NeoMamma amano sparare consigli a raffica e guai a non seguire il loro, potrebbero offendersi.
Ogni mamma è una mamma a sè, ogni bambino è un bambino a sè ed ogni coppia mamma-bambino ha bisogno di tempo per imparare a conoscersi e capirsi, per cui lasciateci questo tempo e grazie tanto per i consigli.
Impermalositi???
Very very sorry...I go back to bed!!!




MaFa

MammaFarAndAway

Nessun commento:

Posta un commento