Martinica: Ometti all'opera ed io mi riposo



Eccomi entrata in modalità "holiday mode", mi rilasso e guardo quei due all'opera. 

La nostra camera affaccia sul giardino tropicale e il cucinino all'esterno e' davvero carino e funzionale. Lolo' sta in body tutto il giorno e si diverte con .....una semplice scopa. A prova del fatto che per intrattenere i bambini non servono giocatolli ma cose da grandi.




Il viaggio e' andato meglio del previsto, le 8 ore di volo sono passate abbastanza bene tra qualche pisolino, pasti e intrattenimenti vari. Siamo talmente abituati a volare con le compagnie low cost che ritrovarci in un volo internazionale di AirFrance e' stato strano ...diciamo come se fossimo passati dal monolocale alla villa!
Per non parlare poi del servizio delle hostess, della loro cortesia...ovvio, tutto ripagato dal prezzo del biglietto!
Il problema che ora dobbiamo affrontare e' il jet leg, sono 5 ore di fuso ma si fanno già sentire. Ieri sera ci siamo messi a letto alle 19 locali, non ce la facevamo proprio  piu', ma il nostro sonno e' stato interrotto dalla festa di carnevale del villaggio, stile Carnevale di Rio, con musica a palla, samba, tamburi, canzoni , grida...ci sembrava un incubo! Sapevamo che avremo trovato il carnevale in questo periodo, qui particolarmente sentito, ma non credevo che ce ne saremo pentiti!





MaFa

MammaFarAndAway

Nessun commento:

Posta un commento