Gravidanza quasi al termine

La Due Date (data presunta del parto) si avvicina ed io comincio a non farcela piu'. 
Sento il peso di questo pancione e mi sembra che Dada' non riesca piu' a rigirarsi tutto stretto in questa pancia. 
Ho cominciato a fare le visite settimanali in ospedale.
In Irlanda hai diritto a una visita al mese, salvo complicazioni ovviamente. Una volta vai dal tuo GP (General Practician, il medico di famiglia insomma) ed una volta vai in ospedale. 
Io sono stata fortunata perche' al posto del GP vado da una ginecologa italiana! 
Non voglio dire che i GP non siano bravi, ma andare da una ginecologa mi tranquillizza, in piu' ogni volta mi fa una veloce ecografia e mi piace un sacco poter vedere il piccolo che cresce e si muove. 
Le visite in ospedale invece sono molto lunghe ed i tempi di attesa infiniti (anche se dopo 2 gravidanze ho capito che dipende dal giorno in cui vai e da che ginecologo visita). 
Andiamo al Coombe Hospital, uno dei migliori ospedali in cui partorire a Dublino, nella zona sud della citta'.
Ho quindi iniziato il mio pellegrinaggio settimanale al Coombe con Babbo e Lolo' al seguito. 
Simpaticamente la ginecologa mi ha detto che non ci sono sintomi di un inizio di travaglio, tutto e' ben chiuso insomma. 
Ed io comincio gia' ad aver paura e a scongiurare un altro parto indotto.
Respiro, mi calmo e penso positivo, aspetto e mi godo queste ultime settimane con Dada' dentro di me, sensazione fantastica!

MaFa

MammaFarAndAway

Nessun commento:

Posta un commento