In giro per Biot

Continua la nostra esplorazione della Costa Azzurra.
Domenica siamo stati a Biot, un piccolo Village (villaggio) tra Antibes e Villeneuve Loubet. 



E' un delizioso villaggio medievale arroccato su una collina con una vista incredibile da alcuni punti su tutta la costa.

E' famoso per le sue vetrerie, per il suo golf club ai piedi del villaggio e per gli eventi culturali che la cittadina organizza in ogni periodo dell'anno. 

Quando siamo arrivati in Costa Azzurra abbiamo provato a cercare casa in affitto in questa zona, ma essendo molto "pregiata" e caratterizzata da villette bifamiliari o casette singole, era inaccessibile per il nostro budget. Per cui ci accontentiamo di venire a scoprirla da turisti.
Il centro storico e' pedonale per cui parcheggiamo la macchina in uno dei parcheggi serviti dal bus navetta che ti porta all'inizio della zona pedonale del centro citta'.


Ci basta percorre la via principale del villaggio per innamorarcene. 

C'e' pace, c'e' armonia, ci sono delle delizione botteghe di artigiani, vetrerie e piccoli negozi di souvenir dall'aria provenzale. 

Ci abbaglia Place del Arcades e la sua chiesetta Sainte Marie Madeleine (Santa Maria Maddalena) e li' che ci soffermiamo a fare correre i bimbi e respirare l'aria di paese e di tradizione.

Gli archi di Place des Arcades

Chiesa Santa Maria Maddalena

Il campanile

Piccoli turisti

Dalla Place des Arcades decidiamo di perderci nei vicoletti del villaggio..tanto per far fare un po' di esercizio fisico a BabboGe' che deve spingere 40 kg di passeggino. 
Ci piace scoprire i paesini cosi'..un po' per caso!
Ci sara' tempo per ritornarci.






Vista sul lungo mare tra Antibes e Villeneuve Loubet




MaFa

MammaFarAndAway

Nessun commento:

Posta un commento