Preparazione vacanza in camper



Manca poco alla partenza e l'itinerario e' quasi pronto e il camper noleggiato. 
Un bel camper ford-challenger ci aspetta, andra' solo caricato con cibarie,vettovaglie, lenzuola e tutto il necessario per 13 giorni in giro con 3 bambini. 
Destinazione: Disneyland Paris. 
Non ci limitiamo solo a quello, insomma vogliamo sfruttare al massimo i giorni di vacanza e il noleggio della casa mobile e fare un itinerario a misura di bambino e di camper.
Un itinerario di massima e' pronto, l'idea e' quella di arrivare a Parigi passando dal centro della Francia, piu' precisamente dalla regione dell'Auvergne fermandosi nella zona dei vulcani (spenti!!), arrivare a Parigi, visitare il parco Playmobil, poi Disneyland, ovviamente qualche giorno nella capitale e poi riscendere verso Antibes passando per la regione Bourgogne.

Le guide sono state comprate, una specifica per i viaggi in camper in Francia e una che si chiama France Passion, specifica con l'elenco delle strutture tipo fattorie, vigneti, agriturismi che ospitano a titolo gratuito i campeggiatori. Insomma una bella alternativa ai campeggi e una soluzione molto usata dai camperisti francesi.
Sto studiando, mi sto impegnando e sto raccogliendo tutte le informazioni...e vi assicuro che fare tutto cio' con 3 marmocchi da gestire e le valigie da preparare non e' cosa da poco..ma mi piace troppo.


Info Pratiche:

Noleggio camper: abbiamo noleggiato il camper da Mistral Camping-cars, a Cannes Mandelieu. Hanno una sede anche a Roquebrune sur Argens. Il costo approssimativo per il noleggio di un camper 5 posti, chilometraggio illimitato, e' stato di circa 100 euro al giorno.

Guide: abbiamo acquistato la guida michelin, in francese, Escapades en Camping-car France 2011. Ci siamo poi registrati al sito France Passion e ci siamo fatti spedire la loro guida. E' un elenco di viticoltori, coltivatori che aprono le porte delle loro aziende agricole per accogliere i camperisiti. Una formula che favorisce la convivialita', la conoscenza e da' sicurezza al camperista che sa di dormire in luogo recintato e tranquillo, immerso nella natura.


MaFa

MammaFarAndAway

1 commento:

  1. Questi tuoi articoli mi saranno utilissimi. Abbiamo un anno per organizzare la prima vacanza in camper. 😉

    RispondiElimina