Due giorni intensi in montagna con amiche e bambini a Valberg

C'e' sempre una prima volta per tutto, ma per questa mi sa che non ero ancora pronta: una vacanzina, 2 notti, in montagna senza Babbo, ma con due amiche mamme della classe di Lolo' ed i loro rispettivi figli unici. Io con 3, loro con uno ciascuno! Certo una bella esperienza e bei posti...ma che faticaccia! 



Il bello inizia al viaggio d'andata: io e i miei tre marmocchi nella mia macchina e le mie due amiche con i rispettivi figli in una delle loro macchine, con grande arrabbiatura di Lolo' che avrebbe voluto avere uno dei suoi compagni di classe con lui, ma il 3 non e' divisibile per 2 come ben tutti sappiamo. 
Antibes destinazione Valberg...


...bellissima strada e tantissime curve che mi fanno scoprire che Popa soffre la macchina...e i tornanti. 
Hiuppy! Pitstop per vomito improvviso, seggiolino pieno, puzzo indescrivibile e le mie care amiche che mi danno per dispersa e forse pensano solo che vado piano e non che sono ferma al ciglio della strada a far vomitare Popa sola con 3 bambini di cui uno preoccupatissimo che ci abbiano abbandonato e siano arrivate a destinazione senza di noi! Ma va bene, sorrido, risolvo e vado avanti! Good start MaFa!

Poco prima di Valberg ci fermiamo in un piccolo villaggio, Beuil, in cui regna pace e silenzio, ben presto interrotto da 5 marmocchi che hanno voglia solo di correre, ridere e sfogarsi dopo quasi 2 ore di macchina.

La piazza di Beuil

Chiesa di Beuil


Valberg ci accoglie e mi stupisce per quanto e' "family friendly" e "kids oriented", insomma tutto e' studiato per le famiglie e per i bambini, soprattutto il ristorante che affaccia sul parco giochi! 
Peccato che la mia Popa con i suoi 18 mesi non possa ancora essere lasciata da sola in un parco..e non ditemi che sono la tipica mamma italiana perche' qualsiasi bambino andrebbe guardato a quell'eta'!



Siamo pronti per quello che qui chiamano "Acrobranche" insomma il percorso tra gli alberi tutti incinturati, passione di Lolo' e Dada'!

 


Le attivita' per bambini non finiscono qui.
Il secondo giorno ci avventuriamo in vetta, Croix du Sapet,  con la seggiovia fino a quasi 2000 metri d'altitudine.
MaFa, 3 bambini e un passeggino, ce la possiamo fare!
Io mi tengo Popa, le mie amiche si prendono uno dei miei maschietti per uno e si sale e la vista e' mozzafiato!



 

 


Temerarie ci dirigiamo verso il lago, Lac du Senateur, il mio passeggino tiene il colpo tra sentieri e sassi e Popa sembra quasi essere felice d'essere sballotata di qua e di la'!
 


Lasciamo la vetta scendendo a piedi verso il villaggio di Valberg tramite il sentiero che ci conduce giusti giusti alla base di partenza della "luge d'ete'", praticamente la slitta estiva, io li chiamerei "bob", cosi' li chiamavo da bambina!
Pista ripida, si sale con la seggiovia, ci si impossessa di un bob e si parte a tutta velocita' lungo la pista! Il divertimento e' infinito, da urlo. I maschietti non hanno ancora l'eta' per andarci da soli, per cui, con grande sforzo (proprio no!!) li accompagno ad ogni giro e le nostre urla e risate si sentono in tutto il villaggio! Siamo proprio italiani!




Info Pratiche:

Sito ufficiale della stazione di Valberg: http://www.valberg.com/ete.html

Attivita' per bambini: 

MaFa

MammaFarAndAway

Nessun commento:

Posta un commento