Una domenica di compiti

Fanno parte della routine domenicale da ormai qualche mese e sono diventati un momento famigliare: tutti partecipano attivamente ai compiti di Lolo'! 

Un grande scoglio da superare e' l'apprendimento, a memoria, delle tavole delle addizioni.

Pensavo d'aver capito male, pensavo che non fosse cosi', che non fosse necessario saperle a memoria e che, se ricordo bene, andasse imparata la tecnica per fare le addizioni, ricordavo che erano le tabelline delle moltiplicazioni da sapere a memoria e ricordo bene le infinite ripetizioni del 7x7, 4x5, 9x8.......


Ho fatto pure la domanda al maestro di Lolo' e la sua risposta "ovvia" e' stata "certo che le deve imparare a memoria".

Ho avuto la conferma venerdi' quando, arrivata in anticipo davanti a scuola, ho sentito la voce del maestro proveniente dalla finestra aperta della classe che urlava "repete'...1+2 3, 2+2 4...encore....". Aiutooooo!!! Un generale con i suoi allievi e il coro di bambini che ripetevano! Mi ci veniva da piangere immaginando il mio Lolo' seduto a obbedire agli ordini.

Io mi impegno per rendere "piacevole" il momento dei compiti, che almeno a casa sia gioia e divertimento nell'apprendere!



Dada' e le lettere dell'alfabeto


Tavole d'addizioni




Nel riguardare i quaderni di Lolo' sono capitata in questa pagina e mi e' uscito un sorriso infinito sul mio viso, ho pensato che il nostro sentirci italiani arriva forte e chiaro ai bambini che si identificano in noi e sanno bene da dove vengono nonostante abbiano sempre vissuto fuori dall'Italia.
Mi fa sorridere questo chef che fa le crepes....italiano!

Dal quaderno di Lolo'


MaFa

MammaFarAndAway

Nessun commento:

Posta un commento