La petition


Ho sempre associato il termine "petition" (petizione) a qualcosa di giusto, a un diritto del cittadino di chiedere per ottenere determinate azioni da parte dei legislatori o enti pubblici, petizioni per chiedere che cessi un atto ingiusto, ma la petizione che mi hanno chiesto di firmare oggi mi ha lasciata a bocca aperta e quasi senza parole.

Un paio di mesi fa una famiglia di 5 persone ha preso in affitto un appartamento nella residenza in cui viviamo e nel nostro stesso piano. 



Non li abbiamo incontrati spesso, ma li abbiamo sentiti, sono molto litigiosi, hanno figli adolescenti, puo' essere comprensibile, ma abbiamo visto salire il malcontento dei vecchietti residenti nella residenza. 

Sembra che la notte ci sia casino, sembra che l'adolescente di questa famiglia suoni i campanelli, sembra che siano loro che sporcano...ma SEMBRA.
E' cosi' che oggi la vecchietta del terzo piano, quella che esce 10 volte al giorno con il suo cagnolino ricciolo come lei mi ha fermata mentre io facevo la solita carezzina al cane che ormai mi conosce e mi ha chiesto di firmare la petizione per far andare via "LES NOIR", ah dimenticavo, la famiglia in questione e' di colore, si sono neri e qualche volta capita che hanno un cattivo odore, non molto piu' cattivo dell'odore terribile che i miei dirimpettai vecchi, bianchi e francesi lasciano al loro passaggio.
UNA PETIZIONE? Resto sconcertata, insomma non si potrebbe ottenere un maggior rispetto delle regole da parte di questa famiglia parlandogli, insomma fategli presente che qualcosa non va...ma UNA PETIZIONE? 

Dopo un attimo di stupore e incredulita' ho ovviamente detto che non firmero' nessuna petizione e poi il pensiero e' andato all'estate del 2012, a quando la mia Popa urlava nel terrazzo e mi avevano aggredita alcune vicine....ehi..non ci sara' mica stata una petizione per cacciare noi, LES ITALIENS, dalla residenza di pidocchi rifatti e altezzosi?
Se l'avete vista circolare online fatemelo sapere!



MaFa

MammaFarAndAway

Nessun commento:

Posta un commento