Il bello delle cose semplici


E' arrivato il weekend, finalmente un weekend di sole, tanto per sfatare il mito che qui in Costa Azzurra fa sempre bello, vi assicuro che non e' cosi' e che i weekend di pioggia ci hanno fatto compagnia in questi ultimi mesi. 
Mi sono svegliata carica di ottime intenzioni, mille idee mi sono passate per la testa "cosa facciamo" "dove portiamo i ragazzi" "che attivita' gli facciamo fare..?".

Mi sa che mi sono fatta influenzare da alcune visitine fatte in blog di mamme iperattive, supercreative e sempre pronte a proporre mille attivita' diverse e allettanti ai loro due, tre o quattro figli con, nello sfondo, una casa in ordine, pulita ed immacolata.
Io ho passato l'ultima settimana scalando la montagna di panni da stirate, spolpando la cesta dei panni sporchi e cercando di cucinare qualcosa di allettante con quei pochi ingredienti rimasti nel mio frigo.
I sensi di colpa mi hanno assalito: "non mi sono dedicata abbastanza ai bambini" "non ho fatto attivita' creative con loro" ed allora oggi avrei voluto fargli fare qualcosa di super speciale per stupirli e mi sono sforzata di immaginarmi attivita' stratosferica, supersonica e inimitabile!

Fermi tutti!
Non abbiamo fatto niente di speciale.
Abbiamo fatto qualcosa di semplicemente banale: una palla e una bicicletta in un parco.
I miei marmocchi erano felici, sudati e felici!
Non volevano fare niente di  stratosferico e megagalattico, volevano solo avere Mamma e BabboGe' tutti per loro, a giocare all'aria aperta senza impegni casalinghi e distrazioni varie...il bello sta nelle cose semplici!



MaFa

MammaFarAndAway

2 commenti:

  1. Niente di più vero. Per i bimbi essere all'aria aperta, in mezzo al verde, con entrambi i genitori, è già tantissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh gia'! Ultima nota positiva: talmente stanchi e contenti che senza fatica alle 20.00 erano a letto! Let's party! :)

      Elimina