I nostri giochi da viaggio

Per noi il viaggio e' vitale, e' necessario.

Essere expat ti fa viaggiare per tornare dalle famiglie in Italia, per scoprire il paese in cui vivi, per andare a trovare gli amici piu' cari (quelli che hanno il coraggio di ospitare due adulti e tre bambini!) e per andare alla scoperta del mondo vivendo quelle esperienze uniche che solo certi compagni di viaggio sanno darti e vi assicuro che i miei tre marmocchi sono fantastici in questo!



Da mamma non mi sono mai fatta troppi problemi per viaggiare con i bambini al seguito, anche se devo ammettere che sono cambiata, e' cambiato il mio modo di viaggiare passando da uno, a due, a tre figli! 

Sembra strano ma piu' il numero aumenta e piu' sembra facile perche' acquisisci esperienza, sai affrontare meglio i problemi, ti fai meno paranoie e ti senti pronta a tutto.
Lolo' al suo primo volo!

I miei maschietti nati a Dublino hanno preso l'aereo a un mese dalla nascita con grande disappunto e stupore di parenti, amici e conoscenti italiani che ci hanno subito etichettato come "genitori fuori di testa". 

Gli anni dublinesi ci hanno portato a volare tanto e con i bambini non abbiamo mai avuto nessun problema (a parte qualche volo cancellato per malattia il giorno prima della partenza, tanto per confermare l'esistenza della Legge di Murphy per i genitori!), tetta a portata di mano per i primi mesi e poi ciuccio o giochino colorato da piu' grandicelli. 

Il trasferimento in Francia ci ha fatto stare di piu' con i piedi per terra, anzi con le chiappe in macchina!
I  bambini sono cresciuti e per certi aspetti sono diventati piu' impegnativi. 

Nelle ore di viaggio qualcosa bisogna fargli fare e i film nel pc non bastano!

Negli ultimi anni abbiamo allungato la lista di giochi da viaggio e mi va di condividerla con voi:


Le carte Djeco Mini Family

Una piccola scatola portatile che contiene 7 famiglie di carte (non a caso si chiama il gioco delle 7 famiglie). E' un gioco facile al quale anche Popa con i suoi 3 anni riesce a giocare (con un po' di supervisione di mamma affinche' i maschietti non la freghino!).  
Lo scopo del gioco e' riunire il maggior numero di famiglie scambiandosi le carte  e pescandone di nuove.
Della stessa marca ci sono tanti altri giochi stimolanti e divertenti piacevoli anche per giocarci nei pomeriggi di pioggia casalinghi. 
Noi abbiamo da poco scoperto Zanimatch il gioco di osservazione e rapidita' con gli animali.


Il Gioco dell'Oca da viaggio

Alcuni dei nostri giochi da viaggio sono stati comprati durante le nostre avventure da turisti e El Juego de la Oca e' uno di questi, comprato a pochi euro in un supermercato di Playa Las Americas a Tenerife. 
Un piccolo segreto infatti e' quello di proporre questi giochi come novita' oppure farli sparire di circolazione nei mesi prima della partenza per far si' che la voglia di giocare sia tanta. 
Una piccola scatolina con pedine magnetiche e bordino che aiuta a non perdere i piccoli dadi.


Triominos da viaggio

Dada' ci parlava sempre di questo "gioco con i numeri" che fa in classe con i suoi compagni e che adora. 

Cosi' per Natale, in una delle tante ricerche per capire di che gioco si trattasse, l'abbiamo scovato: il Triominos.
Un gioco intrigante per grandi e piccini (che conoscano i numeri da 1 a 9) che ci tiene spesso incollati intorno al tavolo. 

Per unire l'utile al dilettevole abbiamo scelto la "Travel Edition".


Una scatolina con 56 tessere Triominos, 4 sostegni per le tessere, la cassetta portatile che si trasforma in sostegno per le tessere e la borsina nel quale contenterle.

Lo scopo e' fare piu' punti possibili sistemando le tessere nel modo giusto facendo in modo che gli stessi numeri combacino. 
Noi per ora giochiamo senza tenere i punti e facciamo vincere chi per primo finisce le tessere. 

Appena saremo piu' esperenti passeremo al punteggio!


Magnetic Travel Games

Li ho scoperti per caso in uno dei negozi che adoro qui in Francia, Nature et Decouvertes, qualche settimana prima di partire per un viaggio che prevedeva due voli e tante ore di attesa in aeroporto.

Sono dei piccoli e pratici giochi di logica di diversi livelli, da facile a molto difficile.
Lo scopo del gioco e' di posizionare i 4 magneti in modo tale che vengano visualizzati gli animali richiesti dalla sfida nelle pagine di sinistra.





Le Schede Usborne

Le nostre carte Usborne sono sempre in macchina, pronte per giocarci appena si parte. 
Devo ammettere che in aereo non le ho mai portate perche' sono un po' pesanti e c'e' rischio di seminarle in giro per aeroporti!
Un gruppo di schede propone giochi di diverso tipo per vincere la noia in macchina. Alcuni giochi sono gli stessi che facevo io da bambina durante le gite scolastiche, senza l'ausilio di schede! Insomma niente di nuovo ma e' carino avere queste carte colorate tra le mani e scegliere tra tanti giochi!

L'altro gruppo di carte sono le Schede-Quiz degli animali. 
Piu di 40 schede con domande divertenti sul mondo degli animali e davvero tanto da imparare. Certe domande sono talmente originali e "difficili" che senza risposte non saprei proprio la soluzione!


Magneti Book

Un altro gioco da macchina e' il Magneti Book della marca Janod.
Un fantastico regalo della mia amica Cristina per i 3 anni di Popa. Regalo piu' azzeccato non poteva essere. Non manca mai nei nostri viaggi in macchina.
Un libro/scatola con 8 schede da riprodurre utilizzando i magneti a disposione. Si parte dalla figura della signorina in mutande per arrivare a vestirla come indicato nella carta scelta.



Per Popa e' uno spasso e devo dire che se la scatola non fosse rosa e cosi' da femmina i maschietti ci metterebbero mano piu' spesso! 



Diario di viaggio

"Last but not least" il semplicissimo diario di viaggio, come quello di mamma insomma!
Un semplice quadernino a righe o quadretti in cui incollare ritagli di depliants, scrivere, disegnare o anche solo scarabocchiare! 

E' un  modo per memorizzare i dettagli della vacanza per poi far riafforare tutto alla mente mesi e mesi dopo quando lo si risfoglia per caso. 
In tutti i miei viaggi, anche quelli prima d'essere Mamma Far and Away, ho tenuto un diario. Sara' che sono consapevole della mia memoria corta, sara' che non son portata per ricordare i nomi delle localita'...e cosi' scrivo, scrivo emozioni, scrivo appunti, scrivo!

Ognuno ha il suo diario, rigorosamente di colore diverso ed ognuno ha il suo astuccio con colori, matite, gomma, colla e forbici (ricordarsi di toglierle se si porta l'astuccio nel bagaglio a mano in aereo!).

Sul tavolino del sedile in aereo, in attesa al ristorante, sul treno, mentre io e BabboGe' cuciniamo o facciamo la doccia, ogni occasione e' buona per riempirlo.

Sul diario si imparano giochi nuovi
Sul diario si incolla e si colora
E con Popa giochiamo a "indovina cos'e'" sfruttando le pessime doti artistiche di mamma!

Ovviamente quando viaggiamo in macchina riusciamo a infilare nel baule anche il libri preferiti, qualche lego o qualche personaggio playmobil.  

Se viaggiamo in aereo allora la scelta si ristringe e di solito oltre al diario di viaggio con l'astuccio aggiungiamo poco altro per viaggiare il piu' leggeri possibile!
Scappo a riempire gli zaini perche' le vacanze di primavera si avvicinano e un bel viaggio e' alle porte!

MaFa

MammaFarAndAway

12 commenti:

  1. Ottimo, mi tengo buoni i consigli per quando crescono un po' i nani! Soprattutto quello dei diari, fantastico!
    PS: anche noi genitori fuori di testa, con viaggi intercontinentali e quant'altro. Ma come si fa a non amare il viaggio dico io???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' fantastico viaggiare con i bambini, anche se certe volte stancante, ma quando poi li senti che raccontano cosa hanno visto e cosa hanno fatto ai nonni o agli amici ti senti fiero d'averli portati in giro per il mondo! :)

      Elimina
  2. Ahh le carte djeco e usborne le abbiamo consumate.....!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Robertina! Ah ah, non so se si nota dalla foto ma la scatola delle carte usborne e' tutta contornata di scotch! :)

      Elimina
  3. Grazie per tutti questi fantastici consigli!!!
    Mi segno tutto per il prossimo viaggio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Drusilla d'essere passata di qua! :) Mi fa piacere essere utile ad altre mamme viaggiatrici!

      Elimina
  4. MaFa...super organizzata come sempre!! ;-) io giusto riesco a mettere insieme 2 panini!! ;-) ho preso appunti e ora vado a fare le compere!! :-) x

    RispondiElimina
  5. Quanti bellissimi giochi!!!
    Prendo appunti per il futuro! ,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mamma Avvocato! Devo dire che alcuni di questi giochi sono i nostri preferiti anche a casa (le carte gioco "sette famiglie" e il triomino!).

      Elimina