I Parchi giochi della Costa Azzurra

Parco Giochi Parc Phoenix
Da quando viviamo ad Antibes i parchi giochi sono stati di fondamentale importanza per noi, direi quasi vitali!
Quando siamo arrivati qui nel 2009 i bambini non erano ancora in eta' scolastica (Lolo' aveva poco piu' di due anni e Dada' 9 mesi) ed il parco giochi era per noi tappa fissa giornaliera e luogo di socializzazione nel quale riponevo tutte le mie speranze di integrazione.

Sono passati tanti anni da quella primavera del 2009 e i bimbi sono cresciuti, ma non troppo per non amare ancora i playgrounds, arrampicarsi, scivolare, correre e dondolarsi.
E' da un po' che ho in mente un post sui parchi giochi in Costa Azzurra (per lo meno una parte!) e leggendo le expat-blogger che seguo assiduamente Alessandra, Mimma e Drusilla e Valentina, ho fatto la piacevolissima scoperta del sito di Mary Playground Around the Corner

Mi sono messa all'opera e sono pronta per partecipare alla fantastica iniziativa Welcome to my playground.


Percorreremo la Costa Azzurra insieme da Mentone a Cannes e vi indichero' i parchi piu' belli nei quali abbiamo giocato in questi nostri 5 anni qui in Francia.

Buona lettura e...buon divertimento!


Mentone  

La piu' italiana delle cittadine della Costa Azzurra, la adoriamo e ci capita spesso di passeggiare sul lungomare nelle sere d'estate o nel periodo della festa del limone in inverno.
Di per se' la Promenade du Soleil e' piacevole anche per i bambini, ma il punto forte e' l'Esplanade Francis Palmero con il suo parco giochi e il noleggio di "cavallini" a pedali.
Il playground ha un'ottima location: vista sul mare e sul Bastione con il vecchio porto alle spalle.


Un bel vascello dei pirati fa divertire bambini a partire dai 3 anni, gli altri piccoli giochi tipo "dondoli" e la struttura con lo scivolo a partire dai 2 anni.
Unico difetto del parco: nei giorni soleggiati e caldi d'estate non c'e' ombra.

Solo un pergolato in legno protegge dai raggi solari alcune panchine, ma non e' sufficiente nelle ore piu' calde del giorno.

Ci sono diversi posti auto nel lungo mare oppure un parcheggio non lontano dalla zona del mercato.  
I parchi giochi di Mentone sono aperti dalle 8 alle 18 e fino alle 20 nel periodo estivo. 
A conferma del fatto che qui in Francia i parchi giochi sono importanti per le amministrazioni comunali e per la popolazione qui trovate l'elenco di tutti i Playground di Mentone messo a disposizione dalla Ville de Menton. Troppo avanti...diciamolo!

Monaco

Altra "chicca" della Costa Azzurra che amiamo molto, in particolare la Vieille Ville (centro storico) ed il Museo Oceanografico.
 
Un bel parco giochi che abbiamo scoperto per caso durante la nostra prima visita all'Acquario di Monaco e' quello accanto a "Les Jardins St. Martins", bellissimo giardino a due passi dal palazzo sede del Museo.

Lo si raggiunge percorrendo il parco e si rimane affascinati dalla vista di cui si gode da qui! 


Non e' molto grande ma i suoi giochi in legno sono carini.



Per raggiungere questa zona di monaco consiglio di parcheggiare nel parcheggio sotterraneo del Museo Oceanografico che si chiama "Parking des Pecheurs" e lo si raggiunge seguendo i cartelli stradali che indicano "Palais Musee". 
Con gli ascensori si arriva nella piazza davanti al Museo Oceanografico. Accesso facile per chi ha passeggini.


Un altro playground famosissimo a Monaco ma nel quale non siamo ancora stati (e' nella lista delle cose da fare in questi weekend di primavera) e' il parco chiamato "Le Parc Princesse Antoinette" ideato per grandi e piccini di tutte le eta' visto che oltre ai classici giochini c'e' anche un campo sportivo nel quale e' possibile praticare badminton e tennis e giocare a pingpong. Altra "chicca" e' il minigolf con le sue 18 buche, un divertimento puro per i piu' grandi. In loco c'e' un punto ristoro. Il parco si trova  al numero 54bis di Boulevard du Jardin Exotique. 

Fonte: Mairie de Monaco
E' aperto tutti giorni a partire dalle 8.30 e la chiusura cambia a seconda della stagione: da maggio a settembre chiude alle 19.00, nel mese di aprile e ottobre chiude alle 18.00 e da novembre a marzo alle 17.30.





Nizza

Eccoci arrivati a "Nissa la bella" come dice l'inno in nizzardo della citta'.

Ed e' bella davvero con il suo lungomare che gode di una luce unica, sia in estate che in inverno...chi non conosce "La Promenade des Anglais"? 


E' una citta' viva, multietnica e culturalmente attiva. 

Ci piace perderci tra i vicoli stretti del centro storico e poi scappare sulla collina che domina il vecchio porto e far divertire i bambini al "Parc de la colline du Château", uno dei nosti posti preferiti per fare picnic lontano dal traffico della citta' e un po' piu' vicini al cielo.

Il parco e' raggiungibile a piedi tramite una scalinata (Montee Lesage) poco fattibile per chi ha bambini piccoli, motivo per cui noi l'abbiamo sempre raggiunto con l'ascensore (gratuito dal marzo 2011) che si trova all'incrocio tra la strada del lungomare, Quai des Etats-Unis e Rue des Ponchettes. Anche il trenino turistico della citta' raggiunge il parco per chi volesse aggiungere altro divertimento per i bambini. 

I parcheggi piu' vicini sono quello del porto vecchio e i tre parcheggi nel quartiere "Vieux Nice", cioe' il centro storico.

Il parco giochi ha strutture per tutte le eta': piccole casette, scivoli  e quella struttura che adorano qui in Francia fatta di reti che salgono ad altezze elevate (per i bambini!) e che fanno stare con il cuore sospeso i genitori giu' ad osservarli ma che aiutano i bambini a non soffrire di vertigini e arrampicarsi!
 
Il contorno di questo parco e' fatto di verde e di sentieri, uno dei quali porta alla bella cascata che i bambini generalmente adorano.
I punti di ristoro non mancano e le toilette sono a pagamento.


Un altro bellissimo playground a Nizza e' quello che si trova all'interno del Parc Phoenix, al numero 405 della Promenade des Anglais.  Parcheggio piu' vicino Parking de l’Arénas.


Il Parco e' il vero polmone verde di Nizza ed il parco giochi e' un paradiso per grandi e piccini, con due aree divise una per i bambini fino a 3 anni e una per i piu' grandicelli. Un bel labirinto costeggia il playground, anche li' un bel divertimento. L'ingresso al Parco e' a pagamento a partire dai 12 anni d'eta'. 
Servizi igienici accanto al playground e tavoli da picinic a disposizione. Unica nota negativa e' la poca ombra nelle calde giornate estive.



Cagnes sur Mer

Io la definisco la piu' "family friendly" delle citta' della costa con tutte le sue iniziative studiate per le famiglie come per esempio "les dimanches  malin", domeniche in cui il lungomare viene chiuso al traffico e si trasforma in un bel parco giochi all'aperto, oppure le sera d'estate all'ippodromo di Cagnes sur mer con giochi gonfiabili e animazione per bambini.

La citta' di Cagnes e' costituita dal lungo mare, chiamato Cros de Cagnes, dalla citta' vecchia che domina tutta l'area chiamata Haut de Cagnes e poi il centro cittadino "le centre ville". 

Fonte: www.recreanice.fr

E' proprio in quest'ultima zona che c'e' uno dei nostri parchi giochi preferiti, recentemente rinnovato e studiato veramente nei  minimi dettagli per rendere il tempo al parco un momento di gioco ed apprendimento. 

La zona dei piu' piccoli con castelli e giostrine, la zona dei piu' grandi con altalene e castelli piu' alti e poi qualche muretto da scalare e un labirinto dipinto nel pavimento da percorrere. 

Un'altra area educativa e' il Circuito Stradale, cioe' la ricostruzione di incroci, rotonde nel quale i bambini con le loro bici o monopattini (o a piedi come hanno fatto i miei!) possono imparare il codice stradale. Il tutto ovviamente con pavimentazione "soffice" , come del resto in tutti i parchi in questa zona.

Il parcheggio e' proprio di fianco, si chiama Parking de la Villette e i servizi igienici a pagamento sono a una decina di metri dall'ingresso del parco.


La Colle sur Loup


Il Ludiparc e' un parco giochi a pagamento che si trova lungo la route du Pont de Pierre a La Colle sur Loup, a pochi chilometri da Cagnes sur mer. Lo consiglio vivamente a tutti i genitori che hanno voglia di passare una giornata alternativa con i loro bambini. 
Ne parlo qui in un post di qualche settimana fa.



Villeneuve Loubet

Nella strada che porta da Cagnes sur mer ad Antibes (non il "bord de mer") si costeggia il "parc naturel départemental de Vaugrenier", un'estesa area verde con stagni, sentieri, boschi, percorso sportivo e due bei parchi giochi, uno dei quali davvero recente.

L'ingresso al parco e' gratuito, i parcheggi non mancano (anche se nel weekend e' molto frequentato), i servizi igienici sono a due passi dai parchi giochi e i tavolini da picnic sono disseminati in tutto il parco.
Un parco giochi lo definirei "classico" con altalene ,scivoli per bambini di diverse eta'. 
L'altro parco, quello piu' recente,  potrebbe essere definito ecologico! Tutto in legno con percorsi adatti pero' per i piu' grandicelli. Accanto al parco c'e' pure un labirinto che si estende nel bosco e che consiglierei di fare con i bambini, almeno la prima volta, per essere sicuro che non incontrino pericoli.




Nonostante i due playgrounds siano nel parco naturale non sono per niente ombreggiati per cui sono da evitare nelle ore piu' calde delle giornate d'estate. I punti d'ombra non mancano ovviamente in tutto il resto del Parco.


   
Biot

Se prima di continuare il nostro giro lungo la costa vogliamo addentrarci verso l'interno consiglio una bella visita a Biot. Tra un vicolo e l'altro potete fare una pausa nel simpatico parco giochi un po' nascosto in un vicolo dietro la Chiesa di Santa Maria Maddalena. 
Una volta che siete nella piazza davanti alla chiesa prendere il piccolo vicolo che va verso destra e poi andate subito a sinistra, il parco si trova tra le case antiche in questa via che si chiama Rue Sous Barri e che gira tutto intorno all'agglomerato di case intorno alla chiesa.


Antibes Juan les Pins

Ed eccoci ad Antibes
Il nostro parco giochi preferito e' quello sul lungo mare, la vista da qui e' fantastica e la struttura davvero divertente per i bambini tra ponti, scivoli e reti. 
La cosa bella e' questo e' uno dei pochi parchi in cui una parte della struttura gioco e' acccessibile ai bambini disabili, con scorrimano e scivolo d'accesso.
Il parco si trova nella piazza "Square Albert 1er", sul lungo mare nella zona denominata "L'Ilette".

Percorrendo la passeggiata del lungo mare, Promenade Pierre Merli, si arriva ad una altro piccolo parco giochi adatto ai piu' piccoli, con qualche dondolo e un piccolo scivolo. 

Anche in questi due parchi i punti d'ombra non sono molti. Sono disponibili panchine ed i servizi igienici sono nella piazza "Square Albert 1er".
Entrambi i parchi sono a due passi dalla spiaggia ed il parcheggio e' a ridosso della spiaggia oppure lungo il viale Boulevard James Wyllie.


In pieno centro storico di Antibes ci sono due parchi giochi, uno vicino all'altro, su Rue de la Republique. Il primo parco giochi sulla destra e' munito di  due strutture abbastanza alte, con scivoli e pali tipo "faccio il pompiere"! Nel mezzo del parco c'e' un simpatico treno in legno nel quale i piu' piccoli possono giocare tranquilli.

Parco giochi Antibes Vieille Ville


L'altro parco giochi a poche decine di metri di distanza e' adorato dai piu' piccoli: un bel barcone di pirati con piccoli scivoli, percorsi a ostacoli, cannochiali, pedane nei quali anche i piu' piccoli possono passeggiare tranquillamente. Ci sono poi 2 dondolini, un altro scivolo e nella parte un po' distaccata, direi il "back" del parco c'e' una macchina gigante con volante e una struttare in corda tipo "trampolino". 

Parco giochi Antibes Vieille Ville

Insomma in questo grande parco c'e' l'imbarazzo della scelta per i bambini di tutte le eta'.

Un altro bel parco non lontano dal mare e' quello che si trova nel quartiere di Antibes Les Pins, a due passi dal bel Parco  Exflora. Il parco si chiama Eucaliptus e si trova nella piazza "Square Henry Delaunay" lungo la strada che da Juan les pins porta a Golfe Juan, Avenue de Cannes che diventa poi Avenue de la Liberte'.


Questo parco e' ombreggiato, con panchine e strutture per diverse fasce d'eta'. Scivolo per i piu' grandi, qualche dondolo per i piu' piccoli ed una simpatica capanna in legno.
D'estate puo' essere difficoltoso trovare parcheggio lungo la via molto trafficata.

Un altro bel parco molto frequentato e' a Juan les Pins, nella famosa pineta (Jardins de la Pinede). 
Il parco e' stato rinnovato nel 2013. C'e' una grossa struttura centrale con scivoli, scalette e muri per arrampicarsi. Un lato della struttura e' adatta ai piu' piccoli, l'altro per i piu' grandi dai 4 anni in su.




C'e' poi la classica struttura di corde che si trova spesso nei parchi giochi della Costa Azzura nella quale i bambini si arrampicano. Ci son poi alcuni "dondoli" per i piu' piccoli ed una simpatica rete elastica nella quale i bambini possono saltare.

Il parco e' abbastanza ombreggiato, spesso soffia il vento proveniete dal mare che nei giorni d'estate e' davvero piacevole! All'interno del parco c'e' anche una fontanella.

Il problema, se possiamo chiamarlo tale, e' che tutto intorno ci sono le giostrine, gli autoscontri e il trenino..che fare quando tre marmocchi contemporaneamente ti chiedono di fare i giri in tutte queste giostre? 

O svuoti il salvadanaio prima di uscire di casa oppure li distrai andando alla ricerca di qualche scoiattolo (piu' precisamente detto Ecureuil a ventre rouge, insomma se si guarda bene assomiglia piu' ad un topo che ad uno scoiattolo) nella pineta!


Valbonne e Mougins

Spostiamoci un po' nel verde del Parco della Valmasque per andare alla scoperta di una bellissima area gioco immersa nel bosco. Si trova lungo la Route de la Valmasque (D35) dirigendosi verso Mougins vedrete sul lato sinistro un parcheggio di ghiaia e l'area gioco a una cinquantina di metri dal parcheggio.

Il parco giochi ha il terreno in ghiaia. Ci sono altalene, scivoli e qualche dondolo. I tavoli da picnic sono in parte dentro all'area gioco (spesso presi d'assalto da chi vuole fare il picnic e tenere d'occhio i bimbi!) ed altri nel bosco.
I servizi igienici si trovano non lontano dall'area gioco, ritornando verso direzione Antibes.


Sempre nella zona della Valmasque, nel bel mezzo del polo tecnologico di Sophia Antipolis c'e' il Parc Bouillides (Route du Parc, Valbonne). 

Sentieri, pista per skates, campo da calcetto, laghetto e tavoli da picnic disseminati nel parco...in tutto questo non poteva mancare il playground, proprio nel bel mezzo del parco. 


Due grosse strutture gioco adatte, una ai bambini dai 12 mesi e l'altra per i piu' grandi fino ai 12 anni.

I parcheggi sono due, uno lungo la Route du Parc e l'altro nella parte opposta del parco in Rue Albert Caquot.
I servizi igienici non li ho mai visti, ma il bosco puo' essere una soluzione avventurosa!




Mougins

E' famoso l'Eco Parc di Mougins (772 Chemin de Fontaine de Currault‎), non solo per le sue esposizioni, ma soprattutto per il suo parco giochi in legno con capanne, altalene e percorsi d'equilibrio. 
1000 metri quadrati di puro divertimento per i bambini dai 12 mesi ai 12 anni d'eta'.
Il suolo e' in pezzi di gomma reciclata e reciclabile.
Il parco e' aperto dal martedi alla domenica (tutti i giorni durante le vacanze scolastiche della regione) e dalle 10 alle 19.

Il parco e' abbastanza ombreggiato e ci sono panchine tutt'intorno.
Un punto ristoro chiamato non a caso Eco cafe' affaccia proprio sul playground.
I due parcheggi sono accanto al parco ed i servizi igienici ecologici sono in una capanna in legno proprio nel parco giochi.


Cannes

Arriviamo alla famosa Cannes. Non vi stupite se vi dico che lungo la Croisette, meta di vip, comuni mortali e modaioli ci sono ben due parchi giochi?
Uno di questi, il piu' piccolo e' a un centinaio di metri dal Palais des Congres (tra Promenade Robert Favre le Bret e il Boulevard de la Croisette), accanto c'e' pure un vecchio carosello e delle giostrine, entrambi a pagamento.

L'altro parco giochi, piu' grande e' infondo alla Croisette, in "Square du 8 mai 1945".
Qui strutture a forma di barche, scivoli e dondoli per i piu' piccoli. Tutto gratuito e non recintato. 


Accanto ci sono alcuni giochi a pagamento tra cui le reti elastiche e gli autoscontri. 

I parcheggi sono lungo la Croisette oppure ci sono alcuni parcheggi a pagamento al porto o nel centro citta'.


Buon divertimento a grandi e piccini!

MaFa

MammaFarAndAway

7 commenti:

  1. Wow, una guida super dettagliata, complimenti! Man mano che li scopro dovrei farla anche io, penso possa essere interessante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!!!! Fa sempre comodo trovare un parco giochi, anche piccolo, durante i nostri viaggi e le gite della domenica! Fai un bel elenco e partecipa anche tu al progetto di Mary! :)

      Elimina
    2. "I parchi giochi del Var" ! :)

      Elimina
  2. Bell'articolo, prosegui però, noi andiamo sempre in vacanza a Saint Raphael...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lu! Siamo gia' prontissimi ad andare in esplorazione nel Var per recensire gli altri parchi giochi con i miei tre aiutanti volenterosi! Saint Raphael e' bellissima!

      Elimina
  3. sei stata fantastica!! uno dei migliori contributi ricevuti da quando ho aperto il blog.. davvero brava e devo dire un articolo utilissimo. li riprenderò nel mio blog/app a brevissimo e se ne trovi altri inseriscili pure così che questa mappa del mondo si possa colorare di playgrounds.. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary, sono quasi emozionata! Speriamo d'essere d'aiuto a tanti genitori in giro da queste parti! a presto!

      Elimina