Teatro e rovine di Eraclea Minoa - Agrigento

Nel terzo ed ultimo giorno nella zona di Agrigento ci ha sorpreso la pioggia, il vento e pure un po' di freddino.

Dopo pranzo decidiamo di salire in macchina e andare alla scoperta del vicino sito archeologico di Eraclea Minoa.

La macchina ha sempre un effetto soporifero per i miei figli e stavolta il grande Lolo' resiste e si gode il suo momento da "figlio unico". 

Ci aiuta il nostro ometto a cercare i cartelli che appaiono e scompaiono indicanti "Eraclea Minoa", caratteristica non trascurabile delle strade sicule! 

Tra navigatore, mappa e un po' di senso d'orientamento arriviamo  in questa via stretta, tra mare e bianche dune di roccia che ci porta all'ingresso della zona archeologica. 


Il sito archeologico ha una location invidiabile, ancora meglio di quella dei templi d'Agrigento. Su un promontorio a ridosso sul mare, ti sembra d'essere sospeso tra cielo e mare...e vi assicuro che tirava vento e pioveva mentre io e Lolo' ci siamo intrufolati nel parco archeologico, ma l'abbiamo trovato fantastico nonostante il tempo avverso!



Avremmo voluto perderci tra i sentieri a ridosso della scogliera, nella Riserva Naturale del Fiume Platani o accamparci da qualche parte per un picnic...ma non era il momento giusto: BabboGe' ci aspettava in macchina con Popa e Dada' addormentati!
Perche' non li ho svegliati? 
Perche' io non sveglio bambini che dormono , soprattutto se non si sono svegliati all'arresto del motore dell'auto! 
Una delle prime volte che l'ho fatto ne ho pagato le conseguenze per ore con bambino noioso, indispettito, stanco e mammone! No grazie! 
Mi sono goduta questo angolo di paradiso con il mio figlio maggiore che non ha taciuto un attimo raccontandomi di che forma avevano le case, osservandone i resti e indicandomi dove si sedeva la gente nel teatro per vedere gli spettacoli!

Teatro di Eraclea Minoa
Il teatro doveva essere una meraviglia, peccato che sia mal conservato e protetto da una fatiscente struttura in ferro e plastica.

Gradoni del Teatro di Eraclea Minoa

Scavi archeologici

"mamma qui si fermavano a mangiare!"
Mi e' piaciuto questo momento con il mio bimbo grande che certe volte adora fare il figlio unico...a chi e' che non piace del resto avere la mamma tutta per se'!?

 
Info Pratiche:


Accesso: il sito archeologico di Eraclea Minoa si trova tra Agrigento e Sciacca. Percorrendo la statale SP75 imboccare la statale SP30 verso il mare.



Visualizzazione ingrandita della mappa


Orari e tariffe: l'Area Archeologica di Eraclea Minoa e' aperta tutti i giorni dalle 9 a un'ora prima del tramonto (d'inverno) e fino alle 19 d'estate. Biglietto intero: 4 euro. Biglietto ridotto: 2 euro.

Servizi:  biglietteria, museo, servizi igienici. 

MaFa

MammaFarAndAway

Nessun commento:

Posta un commento