Creativita': Jolly Jars

Fonte: www.keepcalm-o-matic.co.uk
Google calendar non mi basta piu'.

Le mail delle scuole sono peggio dello spam.

I post-it attaccati al frigo stanno uno sopra l'altro.

Ho attivato tutti i metodi possibili per non rischiare di dimenticarmi qualcosa.

Solo adesso capisco le mamme inglesi che mi avevano detto "Christmas is a busy time!" con lo sguardo quasi spaventato.


E non si riferivano all'acquisto dei regali di Natale o alla preparazione del pranzo di famiglia, ma a tutto quello che le scuole ti chiedono di fare e tutto quello a cui bisogna partecipare.

Qui l'aria natalizia si respira da qualche settimana ed ormai fervono i preparativi per il Christmas Fair (la festa di natale organizzata dalle scuole).

Il 5 dicembre le due scuole dei miei maschietti hanno pensato bene di fare il Christmas fair in simultanea, che culo fortuna! 

Qualche settimana prima del Christmas fair si svolge il Mufti Day - appena ho letto la mail pensavo fosse il Muffin day ed ero gia' pronta a sfornare i miei muffin con gocce di cioccolato.

Il Mufti day e' una giornata nella quale gli alunni possono andare a scuola con vestiti normali, insomma niente divisa, in cambio pero' devono fare una donazione. 

In occasione del Natale la donazione consiste nel portare Jolly Jars e qualche scatola di cioccolatini che verrano poi venduti durante il Christmas fair per raccogliere fondi per la scuola. 

Le Jolly Jars sono dei semplici vasetti di vetro decorati e riempiti di cioccolatini.

Io ho chiesto aiuto al mio "amico pinterest" per trovare qualche idea e, dopo qualche ispirazione qua e la' e l'acquisto di poco e semplice materiale, abbiamo creato le nostre 3 Jolly Jars!

Perche' qui se si fa una cosa dobbiamo farla tutti, il triplo va molto di moda a casa nostra!


Ecco il nostro lavoretto passo dopo passo.


Materiale:

- cioccolatini e caramelle
- forbici
- colla
- scotch biadesivo
- carta fine rossa
- nastro natalizio
- printable natalizi che ho trovato qui 
- adesivi tema natalizio - un vecchio acquisto di lidl di qualche natale fa
- barattoli di vetro 



Abbiamo riempito i barattoli di caramelle e qualche strisciolina di carta rossa, tanto per dare un po' piu' di volume e allegria.




 Questo il risultato:




Abbiamo rivestito i barattoli di carta rossa aiutandoci con lo scotch biadesivo.




Ci abbiamo incollato sopra i "printable" natalizi ritagliati, alcuni in modo irregolare, ma questo fa parte della creazione con i bambini!





 
Abbiamo ricoperto il tappo con la carta rossa, legandola con il nastro natalizio. 







Gli adesivi natalizi tutti brillantinosi li abbiamo usati per il "top" del barattolo, ognuno ha scelto il suo, non senza perplessita' e con i soliti "l'ho scelto io per primo, no prima io, quello e' mio, quello e' da femmina, quello e' da bebe'.....". 

Pazienza, santa pazienza!





Il risultato ci ha dato soddisfazioni.

Ringrazio la scuola inglese che mi sta permettendo di scoprire doti creative che non sapevo d'avere e che fa si che non mi annoi mai, ma proprio mai!


MaFa

MammaFarAndAway

14 commenti:

  1. Dai ma sono bellissime!! Le nostre Jam Jars (da noi le chiamano così!) sono state un po' più terra terra...però Simone si è divertito ad attaccare fiocchi di neve fatti con il polistirolo. E io a pulire per terra...hai presente il polistirolo quando si attacca ovunque vero?? :)
    Direi un bel "Well done"! Mettiti pure uno sticker sulla maglietta per dirti che sei stata brava! Sbirluccicoso possibilmente e con scritto "Chiedimi perchè mi hanno dato questo sticker?"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici che mi merito uno stickers? Forse Popa mi presta uno dei suoi della Peppa e domani me l'attaccato sul cappotto per portare i bambini a scuola! ;) Piu' i lavoretti fanno casino e sporcano e piu' si divertono! :)

      Elimina
  2. Anche la scuola dei miei bimbi è inglese quindi capisco benissimo il terrore di dimenticarsi qualcosa. Ho appena cucinato una Pumpkin Pie da mandare a scuola perché per par condicio ovviamente festeggiano anche il Thanksgiving!! Per fortuna questa dei barattoli non è pervenuta!!! Sei bravissima a stare dietro a tre scuole diverse!! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aiuto...la pumpkin pie non so se ce la potrei fare! Proprio oggi pensavo di comprarmi una miniagendina da borsa per il 2015 da mettere in borsa e sul quale appuntare, tra un'attesa e l'altra davanti alle scuole, tutti gli impegni dei tre! Ho gia' chiesto a babbo natale se mi regala un posto libero nella scuola di Dada' per Lolo' ma non so se mi ascoltera! ;)

      Elimina
  3. Che belli! Noi in Kuwait festeggiavamo il Mufti day ma ai bambini chiedevano di portare 1 kd per fare beneficenza, nn conoscevo le jolly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Drusilla! Meno male ho guardato online cos'era il mufti day, se no avrei tranquillamente mandato a scuola Dada' con la sua uniforme e tre belle jolly jars! Perche' infondo certe cose per le scuole sono date per scontato (ma come, non sai cos'e' il mufti day?)! Settimana scorsa hanno fatto il super hero day, tutti travestiti da super eroi e in cambio 1 pound di beneficenza per un'associazione inglese che aiuta i bambini poveri! Adoro tutto cio'! :)

      Elimina
  4. Oh ma che brava!!!!
    Io ho poca manualità e ancor meno voglia di cimentarmi in queste cose, ma se sei obbligata....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io credevo d'aver poca manualita'.....ma c'e' sempre da imparare! :)

      Elimina
  5. Bellissime! E soprattutto continuo ad appassionarmi a leggervi e a scoprire cose nuove! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mamma Orsa! Grazie di passare sempre di qua! :)

      Elimina
  6. Ma che bellini !
    Bravissimi :)
    Rossella

    RispondiElimina
  7. Vorrei sentire il tono con cui diresti l'ultima frase... :))
    Comunque io queste cose le ammiro, anche se immagino sia impegnativo, ma essere partecipe mi piace. Mi piace come mamma e mi piace come insegnamento da dare ai futuri adulti che sono i nostri figli.
    Da noi c'è più il "fregati solo di quello che è casa tua" e mi è sempre stato un po' stretto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti immagini bene il tono vero!?
      E' faticoso stare dietro a tutto ma lo trovo bellissimo. Era quello che mi mancava nella scuola francese dove, come dici bene tu, la logica e' "fregati solo di quello che e' a casa tua" ed aggiungo "tu pensa solo a portarli in orario a scuola e a venirli a prendere in orario e per il resto non ficcare il naso"! I bambini sono contenti che ci siano tutte queste attivita' nuove e speciali e credo gli faccia piacere vedermi attiva!

      Elimina