Il Natale del bicchiere mezzo pieno

Il nostro primo Natale in UK sta arrivando, l'atmosfera e' carica, i bambini sono elettrici, le recite ci hanno gasato, i Christmas Carols hanno permesso ai bimbi di imparare tutte le canzoni inglesi di Natale, le Christmas Cards ci hanno invaso casa ed i regali speciali di amiche speciali sono arrivati sani e salvi nella nostra cassetta della posta e ci hanno riempito il cuore ed io mi preparo per l'ultimo shopping (di cibarie!) selvaggio di domani mattina.

Non e' la prima volta che facciamo il Natale a casa nostra - un "casa nostra" vago visto che abbiamo cambiato spesso casa in questi ultimi anni! 

E' successo nel 2008, per il nostro primo ed ultimo Natale a Dublino ed e' successo nel 2010, quando ero all'ultimo mese di gravidanza di Popa e la voglia di fare cinque ore di macchina per rientrare in Italia era pari a zero.

Quest'anno la colpa e' stata del nostro bisogno di ricaricare le batterie, di fermarci a vivere la nostra quotidianita' senza scuola, senza lavoro, senza impegni e ritagliarci del tempo solo per noi cinque, visti i mesi difficili e intensi che ci lasciamo alle spalle.

Potrei fare un post lamentoso in cui mi dispero perche' non rientriamo in Italia a festeggiare il Natale con la conseguente lista di tutte le cose belle che ci perderemo, partendo dall'affetto dei nonni!

Potrei scrivere di tutti gli amici con i quali ormai non ci facciamo nemmeno piu' gli auguri di Natale perche' il tempo, la distanza e le cose non dette ci hanno allontanati.

Potrei scrivere di quanto mi fanno girare le scatole i miei bambini in questo periodo e di quanto non sopporto piu' i loro litigi.

Potrei scrivere di quanto sia difficile trovare nuovi equilibri in una nuova vita, in un nuovo paese.

Potrei scrivere di quanto sono stanca e di quanto il mio corpo ne stia risentendo.

Ma voglio scrivere di quanto sono felice di fare questo Natale in queste quattro mura, in quella che sento casa, nella quale sono riuscita ad incastrarci pure un albero di Natale  e di quanto non veda l'ora d'andarmene un po' in giro approfittando dei giorni di ferie di BabboGe'.

Voglio scrivere di come alcune amicizie, poche ma sincere, riempiano la mia vita e di come sia possibile, nonostante la distanza fisica, rimanere vicine e tenere accesa la fiamma dell'amicizia.

Voglio scrivere di quanto i miei bambini sono stati coraggiosi in questi mesi, di quanto sono fiera di loro e di quanto dipendano da me certi loro comportamenti - urge una revisione dei miei momenti di sclero e dell'innalzamento del mio livello di pazienza e comprensione!

Voglio scrivere di quanto e' importante la comunicazione tra marito e moglie e di quanto l'espatrio rafforzi la coppia che, nonostante le difficolta', si trova a combattere fianco a fianco.

Voglio scrivere di quanta energia ho dentro, di quante cose vorrei fare e di come pero' sia giusto "fermarmi" o per lo meno "rallentare" ed ascoltare i segnali che il mio corpo mi sta mandando.


Voglio guardare il bicchiere mezzo pieno, guardare quello che ho e non quello che mi manca o che vorrei.

Perche' questa vita' e' cosi', ti toglie e ti da' e quando ti da' e' giusto apprezzarlo, e' giusto cercare di vedere tutto il bello che c'e', nelle piccole e grandi cose.


Sara' il mio Natale del bicchiere mezzo pieno con tutto il bello che mi portera' e con tutte le emozioni che mi fara' vivere.


Buon Natale a chi mi legge per passione,
a chi mi legge per curiosita', 
a chi mi legge perche' ci tiene a me, 
a chi  mi legge perche' vuole farsi i cavoli miei, 
a chi mi legge perche' concilio il sonno, 
a chi mi legge per vedere se sopravvivo al clima inglese, 
a chi mi legge perche' gli sto sulle palle e 
a chi mi legge perche' mi vuole bene!


Merry Christmas everyone!


MaFa

MammaFarAndAway

14 commenti:

  1. Buon Natale a te e a tutta la famiglia!
    (io ti leggo perché con la tua energia sei d'ispirazione!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per gli auguri..... e per il tuo leggermi! Un abbraccio natalizio virtuale! :)

      Elimina
  2. Fabiana, al volo che sono in partenza: primo, tantissimi auguri e un abbraccione! Secondo, il pandoro lo vendono al borough market, se fai ancora in tempo!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona partenza e buon viaggio! Per il pandoro mi sa che faccio senza, non riesco ad andare al borough market pero' stamattina ho trovato il panettone con gocce di cioccolato al Morrisons e sono felicissima (io odio i canditi!!!). Buon Natale! un bacione!

      Elimina
  3. Mi piace la tua frase sul guardare il bicchiere mezzo pieno e apprezzare le piccole cose... anch'io mi impegnerò per cercare di fare così, nonostante le difficoltà. buon natale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania e grazie per il tuo commento! Mia suocera mi diceva sempre che tutto dipende dal punto di vista con il quale si guardano le cose, la canzone Depende di Jarabe de Palo era la nostra colonna sonora! Buon Natale!

      Elimina
  4. Auguri carissima Fabiola. Ti ammiro e stimo molto ! Un abbraccio forte forte Mimma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mimma, ma ti prego non cambiarmi il nome! Fabiana infondo mi piace! ;) Ah ah, mi sa che il buon cibo e il buon vino ti fanno perdere colpi! Scherzo!! un abbraccio e goditi le tue vacanze italiane! :)

      Elimina
  5. Spero abbiate passato una serena e lieta giornata.
    io ti leggo perché mi stai sulle palle ahahahaha scherzo....mi piacete....tanto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Moki! Sto per andare a letto stremata e felice, emozionata per questo Natale speciale, fatto di piccole cose, di gioia dei bimbi e di una sensazione di "casa" credo mai avuta prima!
      Stare sulle palle e' lecito.... ma lo so bene che ti piaccio! ah ah
      Buon Natale anche a te!

      Elimina
  6. Io ti leggo perché ammiro la tua energia, la tua caparbietà, il tuo spirito di avventura, il tuo senso pratico e anche la tua costanza nel tenere sempre aggiornato questo tuo bello spazio. Complimenti per tutto quello che stai facendo e un immenso BUONA FORTUNA a te e a tutta la fmily! :) Godetevi queste feste al massimo! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale! L'energia mi ha aiutato nell'essere mamma full time di tre bimbi cosi' ravvicinati d'eta', la caparbieta' mi sa che viene dal gene sardo che e' in me, il senso pratico me lo ha trasmesso la mia mamma e tenere aggiornato questo mio blog e' la valvola di sfogo della mia vita da mamma che, solo in certi rari momenti, puo' stare un po' stretta! Un abbraccio!

      Elimina
  7. Valgono gli auguri in ritardo???
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yessssss!! Buon "tutto" a voi! :)

      Elimina