Natale in Inghilterra: usanze e curiosità

E' da diverse settimane che abbiamo cominciato a respirare l'atmosfera natalizia qui in Inghilterra. 
Dopo la sparizione degli addobbi per Halloween sono comparse prepotentemente le decorazioni natalizie e tutto ciò che è correlato al Natale. 
Tante cose sono diverse dalla preparazione al Natale in Italia e vorrei provare a raccontarvele in questo post, elencandovi un po' tutte le tradizioni, usi, costumi, curiosità relative al periodo natalizio in Inghilterra e lo farò con tante foto, la maggior parte scattate da me mentre giravo per la mia cittadina inglese con in mente questo post e con accanto la mia amica Francesca, che da poco si è trasferita qui e che con i suoi occhi "più italiani dei miei" mi faceva notare delle differenze tra Inghilterra e Italia.



ACCENSIONE DELLE LUCI DI NATALE: UN EVENTO

Se vi trovate in giro per qualche cittadina inglese verso fine novembre o inizio dicembre vedrete sicuramente i cartelli che pubblicizzano il "Christmas Lights Switch On", cioè l'accensione delle luci natalizie del centro cittadino. 
E' un grande evento con musica e spettacoli, in alcuni casi fuochi d'artificio e un bel conto alla rovescia in mezzo a centinaia, migliaia di persone, dalla cittadina più grande al piccolo paesino, tutti lì pronti a provare stupore nel momento in cui il bottone dell'accensione delle luci decorative e dell'albero viene premuto. 


Fonte: www.alittlebitofstone.com/


CALENDARIO DELL'AVVENTO

Il calendario dell'avvento è un'usanza davvero molto seguita qui, se ne trovano di tutti i tipi: dalle semplici scatoline di cartone con delle finestrelle riempite di cioccolatini a quelli più sofisticati, creativi e spesso anche molto cari. 
Noi personalmente ne abbiamo uno in tessuto comprato anni fa, con tante taschine che vengono riempite di cioccolatini, ma capita che mi venga voglia di crearne uno speciale, diverso ed allora ho raccolto tante idee  a cui ispirarmi per il calendario dell'avvento fatto in casa, di quelli facili da costruire magari con l'aiuto dei bambini. Trovate tutte le idee nella mia cartella pinterest a questo link.






LA MERAVIGLIA DELLE DECORAZIONI NATALIZIE

Se potessi comprerei decorazioni a non finire, ma fortunatamente ho la testa sulle spalle e mi limito a un paio di palline o addobbi nuovi all'anno. 
La scelta qui è infinita e di una bellezza disarmante. 
Le decorazioni natalizie in Inghilterra sono una roba serissima e non è stato per niente difficile farmi contagiare. 



Si va dalle classiche palline per l'albero alle decorazioni alternative, come le mie ultime due acquistate in uno di quei negozietti "one pound" a tema "Inghilterra", per arrivare poi alle decorazioni per la casa, di quelle più impegnative da mettere in tutte le stanze.





Le mie preferite e quelle che amo un sacco regalare, sono le decorazioni personalizzate che di solito si trovano nei mercatini di Natale o in qualche stand speciale nei centri commerciali. 
Sono decorazioni per l'albero nei quali è possibile far scrivere il nome della persona a cui si decide di regalarla oppure il proprio nome!



CHRISTMAS JUMPER

Il Christmas Jumper, la felpa/maglione natalizio, è una tradizione che abbiamo fatto subito nostra. 
I bambini vanno a scuola vestiti con il Christmas Jumper in una specifica giornata di Dicembre, in cambio portano a scuola scatole di cioccolatini e bottiglie di vino che verranno poi vendute alla festa di Natale della scuola per raccogliere fondi. 
Si trovano i Christmas Jumper in tutti i negozi di abbigliamento, dai più "esagerati" a quelli più fini, da quelli per bambini a quelli per gli adulti, uomini e donne ed anche per gli animali domestici. 





LIBRI DI NATALE

Ci sono talmente tante storie e tanti libri a tema Natale che nelle librerie c'è l'imbarazzo della scelta. 
E' un piacere girare nei book shop e perdersi tra scaffali e tavolini pieni di libri colorati e storie affascinanti. 
Con le mie amiche-colleghe di ReadMeABook abbiamo già raccolto diversi titoli di libri in inglese per bambini per il Natale, li trovate in questo link.



LA SCELTA DI FILM DI NATALE

Dai libri ai film, il salto è rapido e altrettanto bello. 
I negozi che vendono DVD hanno scaffali e scaffali pieni stracolmi di film di Natale, dai cartoni animati ai film classici che non ci si stanca mai di guardare, fino ad arrivare a quei film che magari con il Natale non c'entrano niente, ma che sono un'ottima occasione per sedersi tutti insieme sul divano e guardarsi un bel film sotto una coperta soffice, anche quella a tema Natale ovviamente!
Quest'anno il personaggio cinematografico più in voga è sicuramente Paddington, essendo uscito da poco al cinema il film Paddington 2 che è già un gran successo. 



L'IMPORTANZA DEL PRIMO NATALE

Una cosa di cui mi sono resa conto è l'importanza che viene data al primo Natale dei bebè: my first Christmas
Ci sono capi d'abbigliamento, decorazioni, palline per l'albero e tanto altro da regalare al nuovo nato della famiglia in ricordo del suo primo Natale. 




IL CALZINO NATALIZIO

Non puoi non avere almeno un paio di calze in fantasia natalizia se vivi in Inghilterra! 
I Christmas Socks sono un po' come il Christmas Jumper, li indossano un po' tutti.
Alcuni negozi donano una parte del ricavato della vendita dei Christmas Socks ad associazioni di volontariato o di ricerca per determinate malattie, un modo alternativo per raccogliere fondi ed aiutare il prossimo in questo periodo particolare dell'anno. 






NEI NEGOZI NON FANNO PACCHETTI REGALO

La quantità incredibile di rotoli di carta natalizia, fiocchetti, nastri e buste per regali in vendita nei negozi fa subito immaginare che ognuno si incarta i regali per conto suo, ed è proprio così. 



Nei negozi non viene offerto il servizio di impacchettamento, per cui si fanno acquisti, si nascondono negli armadi per non farli vedere ai bambini ed appena sono a letto si incartano, riponendoli poi nel nascondiglio, facendo attenzione a non far beccare la carta regalo, altrimenti dal rotolo di carta capiscono facilmente chi è stato a portare i regali! 



I CAFFE' E PANINI NATALIZI

Le grandi catene di caffetterie come Costa, Starbucks, Pret A Manger e CaffèNero (per dire i più famosi) propongono versioni natalizie di caffè, cappuccini, frappè, "latte" (il nostro caffèlatte per intenderci) e la fantasia delle tazze della pubblicità di questi prodotti è qualcosa di contagioso. 



Anche i panini assumono una veste particolare e i cosìddetti "Christmas Sandwich" sono un evento atteso dai clienti fissi di queste catene presenti in tutto il territorio inglese.

Fonte: www.groupon.co.uk


LA SACCA E LA CALZA DI NATALE

Da bambina i regali li trovato sotto l'albero, riposti ordinatamente per terra o dentro a delle ceste di vimini con la precisione unica di mia mamma. 
Non ho mai avuto la calza di Natale e tanto meno la sacca, quelle buste meravigliose che qui si trovano ovunque dentro alle quali si ripongono i regali dei bambini e che possono essere personalizzate. 
Forse è il fatto di non averli avuti che fa sì che mi piacciano da morire o forse è la bambina che è in me che ne vorrebbe una (messaggio nascosto per mio marito, se sta leggendo!).


Fonte: ww.cottageartcreations.com/using-kit-to-knit-christmas-stockings/


I CHRISTMAS CRACKERS

Nelle tavole di Natale inglesi non possono mancare ed ogni commensale ha il suo "Christmas crackers" colorato accanto al suo piatto. Sono dei tubicini di cartone ricoperti di carta colorata, chiusi a forma di caramella che contengono un piccolo pensiero all'interno, una frase e una coroncina di carta. 
Si aprono tirandone le estremità con scoppiettamento annesso!
Vengono venduti in confezioni formato famiglia e vanno dai più economici a pochi pounds a quelli più cari venduti a decine di pounds.




LE CHRISTMAS CARD

Se le "card" sono una delle usanze inglesi più belle, non vi dico quanto amo le Christmas Cards. 
Ci sono le cartoline di Natale per la mamma, per il papà, per la sorella, il cognato e il nipote, per ogni membro della famiglia e se nel periodo di Natale cerchi una cartolina di auguri di buon compleanno particolare, potrebbe risultare difficile perché tutte le corsie dei negozi di "cards" si tingono di rosso e vengono divise per destinatario della cartolina natalizia. 



Le cartoline ricevute vengono generalmente esposte in casa, su un mobile, per tutto il periodo natalizio o vicino all'albero.


L'ALBERO DI NATALE VERO

Questa tradizione non la condivido molto, ma qui si usa tantissimo andare nelle "Christmas Tree Farm" (delle fattorie che si dedicano solo alla vendita degli alberi di Natale) ed acquistare dei pini veri, di diverse dimensioni che vedrete poi girare sui tetti della macchine legati come salsiccie. Una volta finite le festività questi pini verranno buttati via o, in alcuni casi più fortunati, verrranno ripiantati.


CHRISTMAS CAROLS

Il termine "carol" significa canzone di preghiera e di gioia ed è relativa ai canti di Natale. 
I Christmas Carols sono una delle tradizioni più sentite e più importanti del Natale qui in Inghilterra.
I bambini delle scuole si recano generalmente nella chiesa della comunità in uno dei giorni dell'ultima settimana di scuola prima delle vacanze natalizie e allietano genitori, insegnanti e parenti con dei meravigliosi canti di Natale. 
Di qualunque religione siano i bambini, il messaggio di pace e amore arriva forte e chiaro per tutti tramite le loro voci.
Nelle piazze, nei teatri, nei villaggi, nei siti del National Trust non mancano gruppi di cantori a rendere l'atmosfera ancora più natalizia.


Fonte: www.dailypost.co.uk



CHRISTINGLE

Proprio ieri al mio consueto "Chit Chat", un gruppo di incontro tra inglesi e stranieri, abbiamo parlato e creato proprio il Christingle. 
Il Christingle è un simbolo religioso del Natale e viene creato in questo modo:
- un arancio che rappresenta il mondo
- un nastro rosso che avvolge l'arancio che rapprensenta il sangue di Cristo
- una candela che rapprensenta Gesù Cristo come luce del mondo
- della frutta secca e dei dolcetti infilati in 4 stecchini che rappresentano i frutti della terra e le quattro stagioni o i 4 punti cardinali.




Nella scuola primaria che frequentano i miei figli il Christingle viene fatto dai ragazzi di Y6 ed i genitori sono invitati ad assistere. 
L'anno scorso ho partecipato a quello di Lorenzo ed è stato emozionante essere in quella grande sala, al buio e vedere entrare uno ad uno questi ragazzini con in mano la loro candela e piano piano riempire la stanza di luce con un sottofondo musicale natalizio. 




ICE SKATING

Poco dopo o in contemporanea all'accensione delle luci di Natale vengono anche inaugurate le piste di pattinaggio sul ghiaccio all'aperto. 
Tra le più famose ci sono sicuramente quelle di Hampton Court Palace e del Natural History Museum, a Londra, quella del Royal Pavillon a Brighton, quella di Winchester Cathedral a Winchester e quella di Edimburgo.


Fonte: www.itv.com/news/london/

SANTA'S GROTTO


La fila alle più belle grotte di Babbo Natale è qualcosa di incredibile. Per i più piccoli è una vera tradizione ed uno dei momenti più importanti del Natale quello di andare a vedere Babbo Natale in una delle tante "casette" presenti in ogni angolo del Regno Unito, comprese le scuole primarie che organizzano la festa di Natale, chiamata Christmas Fayre.
In questo articolo di un magazine inglese per famiglie trovate una bella lista di Santa's Grotto in cui poter incontrare Babbo Natale. 


Fonte: https://www.timeout.com


Questi sono alcuni degli usi e costumi più importanti, oltre a tutto quello che è relativo alla scuola e che trovate raccontato qui.
Un'altro aspetto relativo alle tradizioni natalizie inglesi è sicuramente  il cibo. 
Le tradizioni culinarie non mancano e anche per gli inglesi ritrovarsi intorno al tavolo con la propria famiglia è uno dei momenti più importanti del Natale.
Spero, tra un evento e l'altro, di trovare il tempo per dedicare un post anche a tutto ciò che viene servito sulle tavoli inglesi. 

Stay tuned!

MaFa

MammaFarAndAway

6 commenti:

  1. Ma come scrivi bene! "Trasporti" direttamente li' 😁! So....Merry Christmas!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ellys, è il mio obiettivo trasportarvi qui! ;)

      Elimina
  2. Che bell'articolo natalizio. Non ci sono mai stata in Inghilterra e se dovessi venire sicuramente il periodo di Natale lo metterei in lista

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria d'essere passata di qua! L'Inghilterra nel periodo natalizio è magica ;)

      Elimina
  3. Mi sa che io un po' inglese devo esserlo, più che altro kitch visto che amo tutte le decorazioni, i calzini, i vestiti, il cibo...insomma tutto quello che riguarda il Natale! :D

    RispondiElimina