Leaving party

I "leaving party" a Dublino sono all'ordine del giorno. 
Ogni volta che un amico se ne va dalla bella Dublin si festeggia l'evento o a casa o al pub con una festa. Considerato il numero incredibile di giovani stranieri che scelgono Dublino come meta per fare un'esperienza lavorativa temporanea all'estero e per imparare l'inglese magari mantenendosi lavorando in qualche pub o ristorante, i leaving party sono davvero un evento molto diffuso.

Io ho partecipato al mio primo leaving party dublinese 2 giorni dopo il mio arrivo nella capitale: la mia carissima amica Paola mi portò in casa di uno spagnolo che lei aveva conosciuto tramite un'amica argentina, che era amica con la coinquilina dello spagnolo che viveva con un polacco. Insomma mi sono ritrovata coinvolta in una spensierata serata multietnica, questa è Dublino!

Dublino pullula di gente proveniente da tutta Europa e da tutto il mondo e via via questi se ne tornano al loro paese oppure emigrano in altre nazioni, e davanti ad una birra si festeggia l'evento.
Questa volta ci siamo andati con Lorenzo, il primo leaving party a cui partecipa.

Una ragazza olandese che lavorava con me nel sandwich bar agli inizi della mia esperienza dublinese lascia Dublin e "prova" a tornare a casa. 
Dico "prova" perché lei è una grande amante della vita allegra di Dublino e non so quanto reggerà nella noia del suo paesino in Olanda! Ma tentar non nuoce!

Festa per lei dunque, in un pub del quartiere in cui abbiamo vissuto per un annetto, il moderno IFSC, la zona finanziaria di Dublin, e dove ho lavoravo agli inizi qui.

Lorenzo ovviamente era il più giovane partecipante, inizia presto il ragazzo!

0 comments