Holiday planning: Martinica

Stanno per avvicinarsi le nostre vacanze annuali. 
Da quando viviamo a Dublino abbiamo un viscerale bisogno di andare in vacanza in inverno, per spezzare dal grigio e dal freddo irlandese ed andare al sole e al caldo. 
Quest'anno abbiamo optato per una meta lontana: i Caraibi.

Nella scelta dell'isola sono intervenuti diversi fattori, tra cui la situazione politica, il sistema sanitario (considerando la mia situazione incinta di 4 mesi), la lingua: abbiamo scelto la Martinica. 

Il francese lo parliamo, è un paese "europeo" e la situazione politica è stabile. 

E' iniziata così l'organizzazione:

- Volo prenotato: Dublino - Parigi con Aerlingus e poi Parigi - Fort de France con AirFrance. 
Tra i due voli ci fermeremo una notte dai  miei zii che abitano nella capitale francese

- Hotel prenotato: Residence Pierre & Vacances, uno studio con cucinino, al piano terra (per essere comodi con il passeggino) e giardino, trattamento di mezza pensione, così a pranzo siamo liberi di mangiare quando ci pare e farci un semplice piatto di pasta e un pasto semplice per Lorenzo.
Il residence si trova a Saint-Luce, nella parte sud dell'isola, a meno di un'ora di macchina dalla capitale e dall'aeroporto.

Abbiamo scelto il mese di febbraio per partire perché sembra essere la stagione migliore, poche piogge e tanto caldo e il carnevale.

Non so quanto riusciremo ad essere festaioli con Lorenzo al seguito ma sicuramente assistere al loro carnevale sarà divertente.

Manca poco alla partenza e se riesco a ritrovare i vestiti estivi negli scatoloni forse riesco pure a preparare le valigie.

0 comments