Gita in barca al Cap D'Antibes

Ieri ho soffiato le candeline numero 31 e abbiamo deciso di fare una cosa alternativa per festeggiare.
Dopo aver divorato la deliziosa Tarte au Fraise (i francesi sono bravissimi a fare la crostata di fragole!) siamo partiti per la volta del molo di Juan Les Pins, il port Gallice.


Quello è il punto di partenza della barca Visiobulle, simile a quella che prendemmo in Martinica.

Questa simpatica barca gialla fa il giro del Cap d'Antibes permettendoti di ammirare questo lembo terra occupato da super ville spesso inaccessibile da terra. 

La vista poi si estende fino alle isole di Lerins (di fronte a Cannes) e al massiccio dell'Esterel.






Dopo meno di venti minuti di navigazione raggiungiamo il Cap d'Antibes e la barca si ferma spegnendo i motori. Arriva il momento più impressionante per i bambini di di scendere di sotto ed ammirare i pesci dalle grandi vetrate.



Io devo dire che avevo aspettative altissime, portando in mente ancora  il ricordo dei pesci visti ai Caraibi, ma non siamo ai caraibi, questo è il mediterraneo e lo spettacolo è comunque molto suggestivo.

Rientrando verso Juan les Pins si vedono scorci del Cap d'Antibes che non sono visibili da terra e questa è la particolarità di questo giro in barca.

Accesso al mare di uno degli hotel del Cap d'Antibes




Ville del Cap d'Antibes



I biglietti possono essere acquistati online usufruendo di un piccolo sconto, questo il sito ufficiale.


0 comments