Un nuovo progetto: read me a book - libri in inglese per bambini

Sono emozionata come una bambina che ha trovato un nuovo gruppo di amiche che amano gli stessi giochi. 

Questa e' la mia sensazione in questi giorni.

E' da un po' che ci pensavo, da quando ho cominciato a ricevere i primi "grazie" per le recensioni dei libri in inglese che leggo insieme ai bambini.
Tanti grazie di mamme italiane che, nonostante vivano in Italia, si impegnano a far avvicinare i loro bambini all'inglese, chi con le aupair, chi con i corsi o playgroup e chi semplicemente con cartoni animati e semplici libri che pero' hanno un potere incredibile.

Quei "grazie" mi hanno fatto capire che il mio dedicare tempo a fotografare, raccontare, sfogliare insieme a loro i libri in inglese, che abbiamo facilmente a portata di mano qui in Inghilterra, aiuta altre mamme a scegliere le letture giuste per i loro bambini. 

Ma come me ci sono tante amiche, che vivono all'estero, che sono insegnanti per passione in Italia, che hanno studiato lingue e che adorano leggere ai loro bambini, prontissime a consigliare e recensire i libri che invadono la loro biblioteca.

Il bello della rete e' che tutto' cio' e' condivisibile, tutto cio' si puo' fare insieme. 

E noi lo stiamo facendo insieme. 
Cosi', dal bel suggerimento di Mirella, un'adorabile mamma di due bambini che vive a Dublino, conosciuta per caso in un gruppo facebook, abbiamo creato il gruppo "Read me a book - libri in inglese per bambini" e il Board Pinterest ad esso collegato.
Io credo, ci ho sempre creduto, da quando i miei bimbi erano in pancia, nel potere comunicativo con i nostri figli.

Loro sentono, loro assimilano, loro imparano da ogni nostra parola. 

Le parole sono emozioni. 

Spiegargli le cose, rispondere alle loro domande e' linfa vitale per la loro crescita.

Raccontare storie, leggere storie e' fonte di arricchimento, del vocabolario e dell'esperienza di vita. 

Perche' le storie fanno sognare, fanno ridere, fanno star bene e se raccontante dalla mamma e dal papa' servono anche da collante nella relazione!

Noi leggiamo libri da sempre ed adesso che stanno crescendo ne vedo i benefici e ne sono felice. 

Come me lo fanno tutte queste mamme che si stanno unendo piano piano nel gruppo e che con un entusiasmo, una grinta ed una gioia incredibile riempono la bacheca di foto, opinioni, suggerimenti, domande ed io sono felice e le ringrazio!

Sono felice perche' questo e' il bello della rete: trovare persone con le tue stesse passioni e condividerle pacificamente!

Troppo spesso mi sono trovata a leggere commenti a post fatti con cattiveria, con arroganza, spesso fuoriluogo o forse solo fraintesi, ma quell'aspetto della rete non mi piace, non mi piace l'attaccare, il "gridare" e l'insultare.
Una persona che e' stata molto importante per me mi diceva sempre "prima di dire una cosa pensa bene che quella cosa sia utile, amorevole e vera, se manca una di queste tre condizioni allora e' meglio non dirla."

Buona lettura a tutti!