Start Reading - Libri in inglese per bambini

Il mio Daniele, con i suoi 6 anni e mezzo, la sua timidezza e la sua tenacia, sta affrontando alla grande i primi mesi in Year 2, una specie di seconda elementare italiana, senza però aver frequentato la prima elementare (ci siamo trasferiti qui in Inghilterra, dalla Francia, nell'anno in cui avrebbe dovuto iniziare la prima nella scuola francese).

Lui è nato nel mese giugno del 2008 e nella sua classe ci sono bambini nati tra settembre 2007 e agosto 2008, un altro modo di calcolare l'ingresso a scuola rispetto alla Francia e all'Italia.
Insomma, un bel casino!

Qui nella scuola inglese i bambini iniziano a leggere molto presto, in Reception Year (il primo anno di scuola primaria), per cui Dani si ritrova in classe con bambini che a livello di programma sono decisamente più avanti di lui e questo gli sta dando una carica, una grinta per raggiungerli ed essere al loro livello il più in fretta possibile. 

Io, da mamma, lo sostengo, lo aiuto e lo stimolo con risorse di diverso tipo, tra cui tanti, tantissimi libri.

La biblioteca della cittadina in cui viviamo è fornitissima e la nostra libreria di casa ringrazia! 

Tra tutti quegli scaffali della sezione bambini, non è sempre facile identificare quali sono i libri che fanno al caso nostro, alla nostra esigenza di "lettori in erba", bisognosi di libri facili, semplici e leggebili per Daniele che, lentamente, con un po' di blending (unione dei singoli suoni di ciascuna lettera che forma la parola, per saperne di più guardate qui) riesce a leggere da solo un libro intero adatto al suo livello.

La collana Start Reading fa al caso nostro.

Una serie di libri per piccoli lettori che sono attentamente divisi per gradi per meglio adattarsi al livello del bambino.



Noi per adesso scegliamo il livello 2 rosso e il livello 3 giallo. 

Sono libri brevi (circa 20 pagine), con illustrazioni accattivanti, con frasi che tendono in qualche modo a ripetere determinate parole.

Questa settimana Daniele ha scelto "Not like that!" della serie "Let's Go on Holiday" del quale aveva già letto un libro tempo fa.


Ha ritrovato la stessa famiglia che parte in vacanza con un babbo un po' disastroso.


Frasi di uso comune, parole corte, non più di 5 lettere che via via si ripetono nelle pagine ed il bambino arriva alla fine riuscendo a riconoscere le parole viste nelle prime pagine e leggerle con sicurezza....non subito ovviamente!
Ci vuole pazienza, come sempre!



Le immagini aiutano tantissimo la comprensione della storia per cui il bambino percepisce benissimo il significato.


Il libro non finisce qui, insomma il bello per il genitore arriva nelle ultime pagine dove vengono consigliate delle attività da fare intorno alla lettura:



- parlare del libro con il bambino, fargli qualche domanda semplice, coinvolgerlo per capire insieme il senso della storia semplicemente sfogliando il libro e guardando le figure

- provare a lasciar leggere il bambino da solo, aiutandolo anche con la punteggiatura e la comprensione del testo

- attività seguenti con "the high frequency words", fare piccoli esercizi che ruotano intorno alle parole di uso comune ritrovate nel libro

- incoraggiamento, rileggere il libro insieme (se non ha voglia non insistete) o disegnare qualcosa inerente al libro!

Noi cerchiamo di fare delle attività con "the high frequency words" perché per fine anno Dani ha come obiettivo di conoscerne il più' possibile. 
Lo facciamo con ogni libro che lui legge durante i compiti del pomeriggio.

Proprio ieri sera, al termine della lettura del suo libro di scuola, ho riscritto due frasi su un foglio, ho tagliato le parole una ad una formando delle carte e le ho mischiate. 
Il gioco era ricostruire la frase. 

Il concetto che mi guida in queste attività è sempre lo stesso: rendiamo l'apprendimento divertente e i risultati saranno stupefacenti!



Se siete alla ricerca di materiale per insegnare l'inglese ai vostri bambini partendo dalla fonetica, nel mio shop trovate quello che fa al caso vostro, dai libri per le prime letture in inglese, alle carte per giocare con l'inglese fino ai libri musicali. Sono tutti prodotti scelti con cura e selezionati attentamente per aiutare i genitori alle prese con il bilinguismo italiano-inglese dei loro bambini:





Disclaimer
Nel post trovate dei link Affiliate Amazon e Amazon Influencer, ciò vuol dire che se decidete di cliccare su quei determinati link e procedete all'acquisto dei prodotti dal sito Amazon, io riceverò una minima percentuale sul vostro acquisto, senza che questo vada ad intaccare il prezzo del prodotto da voi scelto. Fondamentalmente, se utilizzerete questi link, contribuirete a supportare questo blog e il mio lavoro non remunerato che faccio con passione e dedizione da anni e che spero vi sia stato spesso d'aiuto. Grazie di cuore, Fabiana