CHI SONO

Fabiana, classe 1978, sono partita per l'estero nel 2004, con destinazione Dublino, salutando i miei genitori con un "ci rivediamo tra qualche mese, il tempo di migliorare l'inglese e torno!".

mammafarandaway foto

Sono passati un po' di anni e non sono più tornata a casa, ma la casa me la sono costruita in giro per l'Europa con il mio compagno di vita toscano, incontrato nella capitale irlandese ed i nostri tre figli nati in Irlanda e in Francia.
Dal 2014 viviamo in Inghilterra, immersi nella cultura inglese, ma con la nostra italianità ben salda.

Mi piace definirmi cittadina del mondo, amo guardare le cose da diverse prospettive, cerco di vivere con empatia e apertura mentale, la voglia di imparare e mettermi in gioco non mi abbandona mai così come la consapevolezza del mio ruolo di genitore. I miei tre figli, Third Culture Kids, sono il mio stimolo più grande.

Grazie a loro le mie conoscenze spaziano dal bilinguismo al tutoring, dall'integrazione culturale al coaching, dalla pianificazione al time management.

Grazie alla conoscenza dell'inglese, francese e spagnolo, ho avuto ed ho l'opportunità di interagire con diverse culture, approfondendone svariati aspetti e sentendomi sempre più "ricca".

Dal 2006 scrivo su www.mammafarandaway.com trattando tutte le tematiche relative all'espatrio, al bilinguismo, al parenting e condividendo racconti dettagliati di viaggi nel Regno Unito e nel mondo.

vivere in inghilterra libro

Nel 2020 ho iniziato a auto-pubblicare i libri della mia collana "Vivere in Inghilterra", il primo "Tutto quello, o quasi, che un genitore dovrebbe sapere" e il secondo sul bilinguismo, intitolato "Bilinguismo in tante forme".


crescere bambini bilingue

La mia storia in date

Nasco in Francia, in Borgogna in una fresca giornata primaverile di fine Maggio, da mamma siciliana e papà sardo, che si sono incontrati e innamorati nella terra dei vini, dei formaggi e delle morbide colline. Il richiamo della patria si fa sentire e nel 1982, all'età di 4 anni, i miei genitori mi fanno fare il mio primo trasloco internazionale.

Passo l'infanzia e l'adolescenza in provincia di Parma. Cresco bilingue italiano-francese, grazie ai miei genitori che, nonostante il mio rifiuto alla lingua francese (per non sentirmi diversa), non hanno mai smesso di chiamarmi Fabienne e parlarmi in francese.

Dopo essermi diplomata come Tecnico dei Servizi Turistici ed aver lavorato un anno come animatrice nei villaggi tra le Alpi italiane e le spiagge della Sardegna, decido di intraprendere gli studi universitari al Centro Studi per il Turismo di Assisi (Perugia). Passo cinque anni incredibili in Umbria, che diventa un po' la mia seconda casa. Nel novembre 2003 conseguo la mia laurea in Economia del Turismo e inizio la mia ricerca di lavoro.

Trovare un lavoro decente, appagante e pagato il giusto sembra un'utopia dopo la laurea. Stanca della situazione e incastrata in una vita sentimentale disastrosa, decido di partire per una breve esperienza all'estero, destinazione Dublino, per migliorare il mio inglese e dare uno scossone alla mia esistenza. Ho dato lo scossone, talmente grosso, che non sono mai più rientrata a casa! Nella città della Guinness, dei ponti, del Liffey e degli elfi, incontro colui che diventerà mio marito, dopo poco più di un anno dal primo incontro. In Irlanda nascono i nostri primi due figli, nel 2006 Lorenzo, nel 2008 Daniele, in un ospedale di Dublino. Nel 2006 nasce anche il mio blog MammaFarAndAway.com

Un'offerta di lavoro per mio marito, da un'azienda americana con sede nel sud della Francia, ci fa decidere di "prendere quel treno" e trasferirci in Costa Azzurra. Nel 2011 nasce la nostra Paola, in un ospedale vicino a Nizza. Gli anni in Francia li definiamo "tosti" ma allo stesso tempo stimolanti. Talmente stimolanti che nel 2013 cominciamo a meditare di tornare nel nord Europa con i nostri tre figli ormai bilingue italiano-francese.

Nell'agosto 2014, con tre figli al seguito, un contratto di lavoro firmato, un'Opel Corsa irlandese con la targa francese, pochi mobili, tanti cartoni di lego e libri, e un cuore pieno di speranze e aspettative, riusciamo ad approdare in terra inglese. Scegliamo la regione collinare del Surrey, a sud ovest di Londra, come "casa". I nostri figli vengono iscritti nella scuola pubblica inglese e nel giro di pochi mesi diventano bilingue italiano-inglese, riponendo il francese in un "cassetto".

Cosa troverete nel blog?
Il blog racconta della nostra vita in Inghilterra, con le sue difficoltà ed i suoi aspetti positivi.
Racconta delle nuove culture con cui abbiamo a che fare ogni giorno e di quanto possano essere affascinanti e stimolanti ma allo stesso tempo difficili.
Racconta di bilinguismo e di scuola, racconta di bambini e di grandi, racconta di tutto quello che trovo bello ed utile da condividere.

Il blog parla di viaggi: i viaggi in Inghilterra, la nazione che ci accoglie ed i viaggi in giro per il mondo.
Per noi viaggiare insieme è un bisogno, è scoperta e ci viene naturale.
Viaggiare è partire, sempre e comunque, qualunque sia la meta e con qualunque mezzo, senza tanti fronzoli e senza troppe pretese, se non quella di vivere una nuova esperienza insieme.

Non abbiamo mai pensato che la vita da genitori ci avrebbe limitato, non abbiamo mai pensato che non avremmo più potuto viaggiare o spostarci con i bambini, anzi abbiamo cominciato a farlo ancora di più, perché scoprire il mondo con loro, avventurarci in luoghi vicini e lontani con i nostri piccoli compagni di viaggio non ha prezzo ed il "make memories" è il regalo più bello che possiamo fare ai nostri figli ed a noi stessi.

Benvenuti nel mio blog!


"Tra vent'anni non sarete delusi dalle cose che avete fatto, ma da quelle che non avrete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate, sognate, scoprite"
(Mark Twain).