Una bella rimpatriata ad Avignone

Ci siamo salutati 5 anni fa a Dublino e oggi ci siamo ritrovati ad Avignone, ci siamo salutati che in totale eravamo 9 e ci siamo ritrovati in 13, ci siamo salutati con un forte abbraccio e ci siamo ritrovati con lo stesso abbraccio, immutato, come e' rimasta immutata l'amicizia che lega "MaFa and family" ad "Ali and family"!


Una soleggiata Avignone ci accoglie e mentre attendiamo l'arrivo dei nostri amici ne approfittiamo per andare in esplorazione....


Cathédrale Notre-Dame des Doms
Lasciamo la bella Piazza del Palazzo dei Papi per dirigerci verso il famosissimo Pont D'Avignon ovviamente canticchiando la celebre canzone "sur le pont d'avignon" che i marmocchi conoscono in diverse versioni imparate a scuola...




L'ingresso al ponte e' a pagamento, facciamo il biglietto, ci muniamo di audiocuffie che divengono immediatamente di proprieta' di Lolo' e Dada' e saliamo sul ponte a meta'....


Vista sul Rodano

In questi luoghi cosi' particolari vorrei essere da sola con i miei bimbi e Babbo e goderci con calma il panorama, il momento...ma la ressa di turisti e' troppa, una di quelle comitive di stranieri pensionati ha invaso il ponte, quelli che vogliono fare foto in ogni dove, che spingono per inseguire la loro guida con l'ombrellino rosso in aria...e noi veniamo travolti attenti solo a non perdere i marmocchi o a non ritrovarceli giu' nel fiume...

Il ponte invaso dai turisti

Ritorniamo verso il Palazzo dei Papi ripercorrendo i vicoletti provenzali nei paraggi del ponte...



Qui ci ritroviamo con i nostri amici, 9 bambini da gestire e la soluzione migliore premeditata e' di salire sulla collina chiamata "Rocher des Domes", un luogo ideale per fare un picnic in famiglia e lasciarli liberi a giocare nei parchi giochi o semplicemente a guardare le anatre del laghetto...

Salendo verso il Rocher..la cattedrale.

Vista sulla citta'

Vista sul Rodano e le campagne

Arrampicandoci sul Rocher...uno scorcio sul Rodano

Vista sul ponte
Forse guardando queste foto si e' capito che la vista dal Rocher e' spettacolare...come e' spettacolare il parco giochi in cui i bimbi hanno giocato per ore permettendo a MaFa e Ali di aggiornarsi sulle loro vite..nonostante le interruzzioni "mamma... mammaaaa... mammaaaaaa".
Visto che noi siamo dei genitori temerari ci avventuriamo verso il centro di Avignone, che vi assicuro in un soleggiato sabato d'estate e' una vera impresa con 9 bambini al seguito, ci sentiamo come le maestrine che portano la classe in gita...ed abbiamo pure il coraggio di fermarci a prendere un gelato sotto lo sguardo attonito dei passanti che credo cercassero gli altri genitori! 




Bella questa Avignone, bella questa rimpatriata, bella l'amicizia che puo' legare le persone anche se lontane e bello vedere i nostri figli giocare insieme come se si conoscessero da sempre!

MaFa

MammaFarAndAway

2 commenti:

  1. hey bella...ma mi devi proprio far piangere?? ;-) mi fa piacere sapere che i sentimenti siano reciproci e non sai quanto mi farebbe piacere anche ristringere le distanze!! fingers crossed!! ;-) un abbraccio forte forte!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora di fare una bella gita "dell'asilo" tutti insieme! Speriamo presto!

      Elimina