Londra con i bambini: il Veliero Cutty Sark a Greenwich

Ha varcato oceani, ha attraccato nei piu' importanti porti del mondo, ha battuto record di velocita' con la sola forza del vento, ha contribuito alla passione per il te' degli inglesi nell'800 ed ora e' li', a Greenwich, pronto a farci fare un tuffo nel passato, salendo a bordo e raccontando la sua storia in un mix di passato e tecnologia, giochi sensoriali e attivita' per le famiglie: il Cutty Sark, uno dei velieri piu' famosi al mondo, ci ha lasciato senza fiato, entusiasti e con la voglia di ritornarci.

Era nella mia lunga lista di "cose da fare a Londra con i bambini" al primo posto.

Un veliero museo che fa parte dei Royal Museums Greenwich. 

Un museo moderno, interattivo ed allo stesso tempo un progetto incredibile di riqualificazione.

Il Cutty Sark, dopo aver subito ingenti danni a causa di un incendio nella primavera del 2007, e' stato completamente ristrutturato, sollevato dall'acqua e tutt'intorno e' stata costruita una struttura di vetro che ospita il museo, in parte accessibile alle persone disabili.


Un mix di antico e moderno che ci ha affascinato e appassionato.

I bambini sono rimasti entusiasti nell'esplorare questo veliero e la sua storia, camminandoci dentro, fermandosi a guardare filmati - per la prima volta un filmato chiaro, conciso, efficace che ha tenuto alta l'attenzione dei bambini - per poi perderci nei vari piani della barca e scoprirne i suoi tesori.

La visita e' iniziata dal Lower Hold, la stiva del veliero dove venivano trasportate le casse di Te' dalla Cina e poi, successivamente, la lana dall'Australia. 
In quest'area si puo' comprendere com'e' stato costruito il veliero anche grazie al "theatre" che prepara il turista alla visita - "Welcome on board".



La visita e' proseguita al primo piano - Tween Deck - dove una serie di giochi interattivi stimolano la curiosita' di grandi e piccini. 

Da qui i miei figli non volevano piu' venire via! 








Il Main Deck, il ponte, non puo' che lasciare a bocca aperta i bambini, gia' affascinati da tutto il resto. 
Mancavano solo le vele spianate per sentirci un po' marinai!











Ci siamo anche intrufolati nelle stanze dell'equipaggio dove tutto sembra essersi fermato al secolo scorso.



La visita l'abbiamo conclusa scendendo al piano inferiore chiamato "The Dock", dove oltre alla fantastica collezione di polene, c'e' uno spazio dedicato alle attivita' per le famiglie che ci ha coinvolto per un'oretta. 




L'argomento del weekend in cui ci siamo stati noi era "Port of London". 

Un team di ragazze dinamiche ed accoglienti ha creato un "Tamigi" di carta, fissato per terra con delle scotch.



I bambini erano liberi di creare imbarcazioni, edifici o qualunque altra cosa per aiutare a riprodurre il Porto di Londra. 
Cartoncino, forbici, colori ed altro materiale erano a nostra disposizione per dare libero sfogo alla fantasia.







Che i musei di Londra fossero spettacolari ce l'avevano detto in tanti e noi non vediamo l'ora di scoprire gli altri.

Stay tuned!

 
Info Pratiche:

Come raggiungere Cutty Sark

Il veliero e' a Greenwich, a 8 minuti di treno da London Bridge, in King William Walk.
Il museo e' raggiungibile tramite battello, con uno dei tanti che attraccano al Greenwich Pier, oppure tramite metropolitana (zona 2) scendendo alla stazione Cutty Sark, oppure tramite treno scendendo alla stazione Greenwich (zona 2).
La stazione piu' vicina e' la Cutty Sark. 
Se arrivate alla stazione di Greenwich, uscendo dall'ingresso principale dovete tenere la sinistra e camminare per una decina di minuti (ritmo con bambini!). 
Lungo la strada ci sono i cartelli che indicano "Royal Museum" e "Cutty Sark".


Biglietti

I biglietti sono acquistabili online (comodi per evitare la fila) alla voce Buy Ticket del sito Cutty Sark.
I bambini sotto ai 5 anni entrano gratis. 
I bambini dai 5-15 anni pagano 6.30 pounds (potreste vedere una tariffa piu' alta di 7 pounds che include una donazione volontaria).
Gli adulti 12.15 pounds (oppure 13.50 con la donazione).


Orari d'apertura

Il museo e' aperto tutti i giorni (escluso 24-26 Dicembre) dalle 10.00 alle 17.00. 
Nel periodo estivo l'orario di apertura puo' essere prolungato.


Servizi

La boutique si trova accanto alle casse, all'ingresso del museo. 
Il bar The Even Keel Cafe' si trova nel piano The Dock (il piano inferiore). 
Nello stesso piano ci sono i servizi igienici e l'ascensore.
Noi avevamo il pranzo al sacco che abbiamo consumato in una delle tante panche a due passi dalla zona delle Family Activities.


Attivita' per famiglie

Variano di periodo in periodo. 
Per l'autunno 2014 si svolgono il primo weekend del mese e durante le vacanze scolastiche della scuola inglese.
Sono attivita' gratuite che si svolgono dalle 11.30 alle 13.30 per poi riprendere alle 14.00 fino alle 16.00.
Alla voce "event" del sito Cutty Sark troverete gli eventi in programma.


MaFa

MammaFarAndAway

6 commenti:

  1. Wow che meraviglia!
    I miei figli sarebbero impazziti sia per il museo che per le attività seguenti.
    Bello, bello, bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I miei mi hanno gia' chiesto quando ci torniamo...vi aspettiamo!? :)

      Elimina
  2. Eh eh, Greenwich è sempre bella, non solo i musei, ma anche il parco e i mercatini: ce n'è per tutte le età!
    La città di carta l'avevamo fatta anche noi, in realtà i volontari del Museo ( non noi dell'archivio) e in una delle domeniche con le famiglie avevamo anche costruito i mezzi di trasporto per girare Londra :-D
    Ora che avete visitato il veliero potreste pensare di fare un giro nella Città dei marinai del museo delle Docklands (forse per i più piccoli fa un po' paura, ma secondo me è affascinante e ci sono attività anche per loro)... OK, la smetto di fare pubblicità, ma nessuno mi paga per dire ogni volta quanto sono belle le attività dei musei, lo giuro! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Clyo!!! Mi sono innamorata di queste attivita' nei musei e sfogliando il volantino del Cutty Sark mi viene voglia di farci un salto ogni weekend, ma ho da scoprire talmente tanto con i bambini a Londra che ci dedicheremo ad altro! La citta' dei marinai non la conoscevo, faccio subito qualche ricerca e ci capiteremo presto!
      Ogni suggerimento e' ben gradito! :)
      Buon weekend!

      Elimina
  3. Ciao, ti ho scelta per la mia Top of the post della settimana :-)

    http://www.damammaamamma.net/2014/10/top-of-the-post-13-ottobre-2014.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina! Grazie mille! Spero d'essere utile a qualche mamma in cerca di idee carine su cosa fare a Londra con i bambini! :)

      Elimina