La fioritura dei Bluebells in Inghilterra

La primavera è decisamente la mia stagione preferita.

E' periodo di rinascita, è il periodo di colore dopo l'inverno grigio e lungo, è il periodo in cui ricominciamo a fare le nostre gite, apriamo la stagione del campeggio in tenda e le giornate si allungano incredibilmente. 

Se alla fine dell'estate attendo con ansia l'arrivo del foliage autunnale, alla fine dell'inverno aspetto il momento di poter andare a vedere le "bluebells" (Hyacinthoides non-scripta) nei tanti boschi inglesi.


E' un momento atteso per molti, per gli amanti della natura, per i fotografi, per noi famiglie con bambini che vogliamo trasmettere ai propri figli la passione per la vita all'aria aperta e il wildlife (non sempre ci riesce, ma ci proviamo!).



Le bluebells fioriscono in un determinato periodo dell'anno, il periodo di massima fioritura va da metà aprile a metà maggio, ma ci possono essere eccezioni. 

 
L'anno scorso avevamo camminato tra distese di Blubells nell'isola di Skomer, in Galles, a fine maggio e fu un'esperienza meravigliosa! 

Skomer Island - Galles

Questi fiori dal colore particolare crescono nel sottobosco, hanno bisogno di condizioni uniche per crescere ed il suolo inglese le ha tutte. Spuntano tra le foglie secche rimaste dal lungo inverno e sono uno spettacolo della natura al quale assistere almeno una volta nella vita. 

 
Noi abbiamo cercato un luogo speciale, uno dei tanti siti del National Trust che amiamo visitare qui in Inghilterra
A sud ovest di Londra c'è un parco meraviglioso, da percorrere in lungo e in largo, luogo ideale per picnic e giornate all'aria aperta con bambini. 

 
Si chiama Hatchland Park e qui per i bambini c'e' un'area gioco spettacolare, tutta naturale, nella quale hanno recetemente aggiunto una casa sull'albero da sogno.


 
Li abbiamo lasciati giocare, rincorrersi, saltare e sudare, finchè non è arrivato il momento di raggiungere l'area del parco in cui si trova una collina con un bosco, una zona protetta, un percorso segnalato e nel quale è vietato uscire dal sentiero.
Tutto ciò per preservare questa specie floreale protetta qui in UK. 

 
Le bluebells sono delicate, lo si nota subito, sono sensibili e facilmente danneggiabili. 



  
Bastano pochi passi di una persona nel sottobosco per distruggere questi gioielli della natura ed impedirne la ricrescita. 

 
Ancora una volta il rispetto per la natura e il rispetto della regola di camminare nel sentiero è essenziale. 
Se porteremo rispetto, potremo godere a lungo di questo regalo della natura incredibile.

Vi lascio una piccola lista di siti in cui troverete i luoghi in cui poter camminare tra letti di bluebells, senza calpestarle ovviamente!
 


- I 10 posti migliori in cui assistere alla fioritura dei bluebells secondo Woodland Trust

- Dove vedere le bluebells secondo il sito della famosa rivista Country Life 

- Il sito del WildLifeTrust propone una lista esaustiva divisa per regioni con 100 siti in cui poter vedere le bluebells in primavera. 

MaFa

MammaFarAndAway

1 commento:

  1. Anche per me la primavera è la stagione migliore! Solo che negli ultimi anni, l'ho sempre passata senza Navigante, quindi le gite sono sempre dimezzate!
    PS: mi sa che passando per la Sherwood forest ieri ho visto questi fiori...

    RispondiElimina