Inghilterra in camper: LEGOLAND Windsor

Aspettiamo da mesi questo momento e finalmente e' arrivato. Non abbiamo nemmeno avuto bisogno di mettere la sveglia perche' alle 7 Babbo era gia' alla guida, i bimbi ancora in pigiama e sulla via per Legoland.



 

Il meteo e' favorevole, come del resto lo e' stato dall'inizio di questa vacanza, per cui si presuppone che Legoland sia preso d'assalto. La nostra idea e' di arrivare prima delle 9 per avere il tempo di fare colazione, prepararci, sistemare il camper ed essere davanti alla biglietteria prima che ci sia troppa fila. 

Lego ancora prima d'arrivare all'ingresso
Il piano ha funzionato. Arriviamo che il parcheggio e' vuoto, ci dirigiamo nell'area riservata ai bus, un parcheggio ghiaiato dopo la zona parcheggio delle auto.



In ogni angolo ci sono lego, tutto e' fatto a mattoncini, tutto richiama alla mente omini delle lego, macchinine delle lego, pezzi di lego...un vero sogno per tutti noi che con le lego abbiamo a che fare ogni giorno!

Tutto e' studiato per le famiglie e per i bambini..persino i viali che devi percorrere per arrivare alle attrazioni hanno accortezze per i bambini.....

 


Mentre MaFa e Babbo con Popa nel passeggino percorrono i viali in pendenza della collina di legoland, qualcun altro sfrutta gli scivoli! Mica male come idea!

Il parco e' immenso, si sviluppa su una collina alle porte di Windsor e le cose da fare sono davvero tante. 
Ovviamente in un giorno non si puo' fare tutto e comunque non tutti i giochi sono adatti all'eta' dei miei bambini. Per cui con cartina alla mano, ben studiata in precedenza, ci dirigiamo verso le attrazioni che sono destianate a tutta la famiglia e ai bambini da 5 anni in su.

Sullo Sky Rider

Sky Rider
Dallo Sky Rider vista su Miniland

Brickville
Il top del top per i miei maschietti e' stato L-Drivers, una scuola guida su macchinine lego per bambini da 6 anni su. Scusate ma abbiamo barato sull'eta' di Dada' ma non potevamo non farglielo fare!

L-Drivers
L-Driver alla guida!
Una volta terminato il tempo di guida ai bambini viene rilasciata una piccola patente nella quale possono incollare una loro fototessera e tenere come ricordo. Che orgoglio per quei due mostrare che hanno la patente!

MaFa sul Dino Safari con Popa
Il casino di certe attrazioni e' che l'adulto puo' salirci con un bambino alla volta e se i bambini sono tre, o piu', la cosa diventa problematica....ma, sempre per la logica del "family friendly" il genitore che deve rifare il giro sulla giostra con i suoi bambini non deve rifare la coda, ma i figli possono aspettarlo davanti e salire subito sul gioco con il papa' o la mamma. Adoro questo paese dove tutti hanno tanti figli e tutto e' pensato per le famiglie e per redergli la vita piu' facile!

Zona dello Stunt Show - Pirates of Skeleton Bay

Un'altra attrazione che i maschietti hanno amato tanto e' stata "Digger Challenge", delle vere ruspe gioia di grandi e piccini!




Tutto il parco e' una delizia per gli occhi e per il palato....

L'imbarazzo della scelta

Lego..lego...lego..
Il parco comincia ad essere un po' affollato rispetto alla mattina e le file sono piu' lunghe, ma tutti sono pazienti, si respira calma e serenita' e mai nessuno che osa fare il furbo per passare davanti...ehi la fila si rispetta fin da piccoli!

Aero Nomad
Credo che buona parte dei bambini abbia la fissa per i pompieri....qui abbiamo trovato il posto ideale per loro. Un gioco divertentissimo in cui per qualche minuto diventano dei veri "fireman" salendo su camion rossi equipaggiati di scale e pompe e via a spegnere l'incendio! Che ridere!


Fire Academy
Grandi e piccoli all'opera per spegnere l'incedio
Divisi su due barche riusciamo anche a fare il "Boating School"..


Alla guida del "boating school"
Una delle attrazioni piu' interessanti e' Miniland, 40 milioni di pezzi di lego usati per riprodurre cittadine europee e americane....c'e' addirittura il Kennedy Space Center e lo shuttle che decolla...con tanto di fumo!



Buckingham Palace

Stadio

Piccadilly
 

La stanchezza comincia a farsi sentire e mentre Popa e' "cappottata" nel suo passeggino i maschietti ne approfittano per andare a vedere i mini film lego nel cinema 4D. Clutch Power e Ninja i loro preferiti!



Secondo voi come si conclude la nostra giornata a Legoland? 

Il nostro camper e i suoi 40 gradi interni (ehi anche qui fa caldo!) ci attende. Passeremo la notte nel parcheggio di Legoland. 
Ci siamo informati prima di partire per la nostra avventura mandando una mail al servizio clienti che ci ha detto che il pernottamento e' permesso nello "staff car park", all'uscita del parco. 
Per cui ci spostiamo dal "coach car park" per fare nemmeno un chilometro e fermarci nell'altro parcheggio per passare la notte li', a costo zero in piu'! 
Mica male dai per i camperisti!

MaFa

MammaFarAndAway

1 commento:

  1. Decisamente il piu' bel parco in cui sia stato !!!

    RispondiElimina