Vacanze estive nel Lake District

E' stata una settimana intensa, la nostra ultima settimana di vacanza prima di rituffarci nella routine di settembre, tra scuola, impegni e tanti nuovi progetti. 

Ci siamo concessi una settimana nel Lake District, il piu' grande parco nazionale d'Inghilterra ed e' qui che abbiamo concluso il nostro tour estivo in giro per l'isola inglese. 
Credo fermamente che andare alla scoperta del paese che ti ospita sia una delle fasi piu' importanti del vivere all'estero, perche' e' viaggiando che si capiscono ancora di piu' cultura e tradizioni del paese e ci si immerge nel loro mondo, mischiandoci, sentendoci parte.
Abbiamo volutamente deciso di passare la nostra prima estate inglese viaggiando, tra Cornovaglia e Lake District, due tra le mete piu' gettonate dell'isola britannica e la nostra immersione nella natura e' stata totale. 
Perche' la natura, il verde, i parchi in questo paese sono un bene prezioso, curato, rispettato e questo e' quello che abbiamo capito fin da subito. 
Ci siamo sentiti parte di un'organizzazione, il National Trust, visitando i luoghi che conserva, preserva e cura con dedizione di tantissimi volontari e sentendoci fieri di mostrare la nostra tessera ed in parte partecipare insieme a loro alla tutela del territorio. 
Abbiamo camminato in sentieri da favola, i bambini hanno giocato nei boschi, abbiamo navigato nei laghi, siamo saliti su una vecchia gondola a vapore nel lago Coniston, siamo andati alla scoperta del Vallo di Adriano facendo un tuffo nel passato Romano dell'Inghilterra, abbiamo scoperto case di scrittori e scrittrici ispirati da questi luoghi magici e paesaggi incantanti, abbiamo visto i nostri figli fare amicizia con i vicini di "mobile home" in campeggio, ci siamo immersi cosi' tanto nella natura che ci e' sembrato strano rientrare a casa e ritrovarci senza scarponcini ai piedi, senza zaini colmi di panini e acqua sulle spalle e senza tanti alberi intorno. 
Il Lake District ci ha abbagliato, ci ha fatto innamorare, ma non il "Lake District turistico", quello delle rotte delle comitive in gita che corrono tutti verso la stessa attrazione, noi ci siamo innamorati del "Lake District insolito", quello dei sentieri poco battuti, delle localita' poco conosciute, delle strade scoperte per errore del navigatore, delle montagne sotto la pioggia e dei piccoli laghi baciati dal sole.
Ho tanto da scrivere su questo luogo, tanto da raccontare, tante foto tra cui scegliere quelle da condividere nel blog. 
Questo viaggio, come del resto tutti i viaggi fatti con i bambini, ha lasciato un segno in noi. 
Io e BabboGe' abbiamo trovato un luogo in cui  magari verremo ad invecchiare insieme tra un viaggio e l'altro in giro per il mondo a trovare i nostri figli ed i bambini hanno iniziato a disegnare mappe di fattorie perche' hanno deciso di costruire la loro fattoria nel Lake District e poi chiamare i nonni per dargli una mano con la terra e gli animali!

A presto con tanti, tantissimi post sul Lake District!

Giro in barca nel lago Windermere
Verso il lago Ullswater
Hadrian's Wall
Il lago Ullswater
Capanna nel bosco di Allan Bank - Grasmere
Bridge House a Ambleside


Lago Esthwaite Water
La casa di Beatrix Potter
Parco giochi nel bosco



MaFa

MammaFarAndAway

1 commento:

  1. Questa è una regione che piacerebbe tanto visitare a mio marito, leggerò i tuoi suggerimenti e magari un giorno riusciremo a strapparci una manciata di giorni per vederla anche noi. Intanto in questo ultimo Bank Holiday "estivo" il tempo è veramente pessimo per pensare anche solo di fare una gita :-/

    RispondiElimina