Viaggio in Inghilterra del sud: dieci luoghi da non perdere

Per chi mi segue da un po' nel blog risulta chiaro e lampante quanto io ami scoprire luoghi nuovi di questa terra  magica che è diventata casa per me e la mia famiglia, luoghi che vanno al di là della gettonatissima Londra, che rimane comunque una delle mete preferite dagli italiani. 
Londra è magica, non c'è dubbio, ma oltre alla grande capitale moderna ed eclettica, c'è tutta una terra da scoprire, la "vera Inghilterra", quella delle grandi distese di verde, dei campi di pecore, delle scogliere mozzafiato, dei castelli da favola, delle maree, dei treni a vapore, delle spiagge infinite, delle foreste da percorrere in bici, dei luoghi inediti che non tutti i tour classici propongono. 

I servizi turistici sono di una qualità elevatissima, tutto è pensato per le famiglie con bambini, le strutture ricettive sono di una varietà pazzesca e ce n'è per tutti i gusti, le attività all'aperto non mancano e quelle al chiuso neppure, i siti internet di ogni ente del turismo delle regioni inglesi sono fatti benissimo, spesso si possono addirittura scaricare i depliant o richiederli cartacei (anche se non sempre spediscono all'estero) e il reperimento di informazioni per organizzare i viaggi è qualcosa di molto semplice. 
Ogni sito turistico è organizzato con mappe e informazioni turistiche, volontari che fanno da guida e servizi per le famiglie. 
In parole semplici: viaggiare in Inghilterra è semplice (ovviamente la conoscenza della lingua inglese e la consapevolezza di alcune regole culturali aiutano), essere genitori viaggiatori è più facile quando tutto è pensato per renderci la vita meno complicata.

Una volta una mia amica inglese, intenta ad ascoltare i miei racconti entusiasti delle nostre vacanze estive in giro per l'Inghilterra, mi disse che, se non fosse per il tempo atmosferico incerto, l'Inghilterra sarebbe la meta ideale per le vacanze. 
Visto che noi del tempo atmosferico ce ne freghiamo ed anzi, adoriamo le estati fresche inglesi, l'autunno con il suo foliage, l'inverno bizzarro e la primavera esplosiva, continuiamo a viaggiare e scoprire posti nuovi (ho una lista ancora lunga!) rimanendo ogni volta stupiti.

In questo post vorrei condividere con voi alcune delle cose da fare e vedere in Inghilterra del sud, la zona che abbiamo esplorato maggiormente e che ormai conosciamo molto bene e chissà che questo post non possa essere d'ispirazione per i vostri itinerari in Inghilterra.

Buon viaggio!


I COTSWOLDS


Bibury - Cotswolds


L'area collinare a est di Londra è quella che amo definire "Inghilterra autentica" come avevo raccontato nel mio post che trovate qui in cui parlo del nostro itinerario di un giorno nei Cotswolds. 

E' un'area definita "Area of Outstanding Natural Beauty" per cui spesso troverete la dicitura "Cotswolds AONB" che sta ad indicare la bellezza naturale di questa zona che unita alla meraviglia dei piccoli villaggi di campagna inglesi crea un mix di tranquillità, pace e fascino unico. 




Non è facile decidere cosa vedere di questa vasta zona, provo a lasciarvi una lista di nomi di villaggi da non perdere, poi starà a voi, con l'aiuto del fidato googlemaps  ed a bordo di un'automobile, decidere quali di questi inserire nel vostro itinerario:

-Bibury e la sua famosissima Arlingoton Road

-Bourton-on-the-water, la Venezia dei Cotswolds


Bourton-on-the-water

-The Slaughters, due piccoli villaggi in piena campagna, per l'esattezza Upper Slaughter e Lower Slaughter.

-Castle Combe, uno dei villaggi più visitati dei Cotswolds

-Cirencester con la sua famosa market square

-Gloucester e la sua cattedrale

-Chedworth e la sua villa romana


Villa Romana - Chedworth

-Chastleton con la villa e i giardini di Chastleton House

-Tewkesbury con le sue casette vittoriane lungo il fiume

-Avebury ed il piccolo "Stonehenge" dei Cotswolds

-Painswick, villaggio conosciuto come "Queen of Cotswolds"






JURASSIC COAST



I simboli di questo tratto di costa incredibile dell'Inghilterra del sud chiamata Costa Giurassica sono indubbiamente Durdle Door e Lulworth Cove




La Jurassic Coast è Sito Patrimonio Mondiale dell'Umanità ed i suoi paesaggi sono qualcosa di spettacolare: scogliere a picco sul mare, spiagge infinite e distese di verde che si perdono nel blu del mare che si estendono dalla Costa del Dorset alla costa est del Devon. 


Jurassic Coast

In questo post trovate il nostro itinerario di quattro giorni nella costa giurassica con tutte le info pratiche e con inclusa la bellissima esperienza di salita a piedi sulla cima del faro di Portland Bill.


Le scogliere di West Bay - Jurassic Coast




SCOGLIERE DEL SUD - SEVEN SISTERS E DOVER



Seven Sisters Cliffs

Sulle scogliere di Dover nessuno ha dubbi, sono le più visitate d'Inghilterra, le più conosciute, mentre magari non tutti sanno che ci sono altre scogliere altrettanto meravigliose nella costa sud dell'Inghilterra, le Seven Sisters Cliffs





Le scogliere Seven Sisters hanno fatto parte del nostro  itinerario in camper a  noleggio in Inghilterra nell'estate 2013, l'estate prima del nostro trasferimento definitivo qui. Già allora ci lasciarono a bocca aperta come potete leggere qui




ISOLA DI WIGHT

The Needles

Se le scogliere di Dover e le Seven Sisters non vi sono bastate allora dovete fare un giro all'Isola di Wight, famosa per le sue bianche scogliere The Needles.




L'isola di Wight è una meta gettonatissima dalle famiglie inglesi, che qui hanno la possibilità di trovare un clima più mite rispetto al resto d'Inghilterra. I servizi e le attrazioni per le famiglie non mancano e le spiagge sono uno spettacolo. 


La piscina per bambini a Ventnor

Per gli amanti della bici l'isola di Wight è il paradiso con più di 200 chilometri di piste ciclabili. Questo il sito ufficiale con tutti i percorsi segnalati.
Per noi l'isola di Wight è stata una delle prime scoperte nella primavera del 2015, quando abbiamo trascorso tre giorni in questa isola del Love, Peace and Hippy, qui trovate il post con tutte le info!


Isola di Wight - Spiaggia




NEW FOREST IN BICICLETTA



Se siete appassionati di bici come noi e amate pedalare con i vostri bambini, questo è uno dei  luoghi più belli da percorrere in bicicletta in famiglia: la New Forest

A sud ovest di Londra, nell'Hampshire, si estende quest'area boscosa, un parco nazionale famoso per i suoi sentieri e per i cavallini che girano liberi. 




I noleggi bici non mancano, i punti di ristoro tra pub tradizionali e sandwich bars abbondano e la natura regna sovrana, un mix perfetto per una gita di un giorno o più. Tutte le info sulla New Forest le trovate in questo post.








DEVON DEL NORD E LE SUE MAREE


La parte costiera dell'Inghilterra del sud che si affaccia sul Canale di Bristol è il luogo ideale per lasciare a bocca aperta i bambini con il fenomeno delle maree: la spiaggia immensa che a un certo orario del giorno sparisce completamente sotto le onde del mare è qualcosa di impressionante, per noi e per i piccoli viaggiatori.

Il Devon del nord è uno di quei luoghi in cui perdersi a guardare le maree, noi l'abbiamo fatto a Westward Ho! che solo dal nome ti fa capire quanto sia spettacolare.





Il Devon del nord è anche meta di surfisti per le sue onde e le sue spiagge, colorate dalle tipiche casettine in legno. 



Il nostro itinerario con tanti luoghi da vedere, cose da fare nel Devon del nord e tutte le info pratiche lo trovate qui.





ST MICHAEL'S MOUNT IN CORNOVAGLIA



Io per prima l'ho scoperto qualche anno fa, lo ammetto, non sapevo che esistesse un gemello, quasi più bello, del Mont Saint Michael francese. 
E' il Saint Michael's Mount in Cornovaglia, ed è uno dei luoghi imperdibili dell'Inghilterra del sud. 




Qui le maree hanno un fascino ancora più impressionante, perché permettono di raggiungere o lasciare l'isoletta a piedi e andare o tornare in barca, a seconda degli orari delle maree. 
l divertimento per i bambini è proprio quello, oltre che visitare il castello facendo la caccia al tesoro a disposizione dei piccoli turisti.
Scrissi un post dettagliatissimo su questo luogo magico con tutte le informazioni necessarie per visitare il Saint Michael's Mount inglese, lo trovate qui.


Vista dal Saint Michael's Mount su Marazion, la cittadina costiera




CORNOVAGLIA


Terra di leggende, terra di pescatori, terra di castelli e di villaggi colorati, terra di spiagge infinite e scogliere, terra di scones e pie, terra di miniere e foche, terra meravigliosa, terra di estuari e piste ciclabili, la Cornovaglia è uno dei luoghi d'Inghilterra da visitare almeno una volta nella vita. 




Noi l'abbiamo girata in lungo e in largo nell'estate nel 2015 e stiamo progettando di tornarci, perché le cose da vedere e da fare sono veramente tante, tanto quanto è vasta la punta estrema dell'Inghilterra del sud.

C'è l'imbarazzo della scelta, dai villaggi di pescatori meravigliosi come Polperro e Port Isaac a uno dei castelli più famosi d'Inghilterra Tintagel, dal santuario delle foche alle punte estreme della Cornovaglia, dal piccolo gioiello meno conosciuto di Boscastle alla famosa St Ives e questi sono solo una minima parte di tutto quello che c'è da fare e vedere.




IN BARCA NEI CANALI



L'Inghilterra è attraversata da una quantità incredibile di canali, la maggior parte dei quali navigabili, che collegano villaggi della campagna inglese. Il turismo fluviale è molto svilluppato in questa zona ed è una bella esperienza da provare anche con i bambini. 
Per una questione di costi e di tempistiche, noi abbiamo fatto la gita di un giorno lungo uno dei canali della contea di Oxford, ma qui potete trovate la mappa dei canali navigabili, c'è l'imbarazzo della scelta. 



Per farvi un'idea di cosa vuol dire navigare in questi canali, cosa comporta e a cosa bisogna fare attenzione, come funzionano le chiuse e come sono le chiatte, potete leggere il racconto della nostra avventura qui.





IL KENT E I SUOI CASTELLI


La regione del Kent non è conosciuta solo come il "giardino d'Inghilterra" ma anche per i suoi castelli, disseminati in tutto il territorio. 



Dal maestoso, famoso e perfettamente preservato Castello di Leeds (da non confondersi con la città di Leeds che è nell'Inghilterra del nord) a quelli meno conosciuti ma altrettanto belli come Ightham Mote.

In questo articolo del sito ufficiale del turismo del Kent ci sono elencati tutti i castelli imperdibili, con i link ad ogni sito.







MaFa

MammaFarAndAway

2 commenti:

  1. Mi stai facendo davvero scoprire un'Inghilterra meravigliosa e un viaggio da quelle parti è decisamente in programma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, era il mio obbiettivo <3

      Elimina